Maserati Grecale: inizia il countdown

11
MaseratiGrecalesetssailonMaseratiMulti70

Il nome del nuovo modello issato sulla vela di Maserati Multi 70

MODENA – Maserati Grecale sulla vela di Maserati Multi 70: il nuovo SUV sale a bordo del trimarano ed inizia il countdown per il suo debutto sul palcoscenico mondiale.

I riflettori si accenderanno il prossimo novembre quando la nuova vettura verrà svelata per la prima volta.

Issata la nuova randa e comparso il nome di Grecale, Giovanni Soldini e il suo equipaggio sono diventati portabandiera della prossima novità della nuova Era di Maserati: come il vento muove le vele e porta alla vittoria il trimarano, è ancora una volta un vento a portare un nuovo modello in gamma.

Dare alle auto i nomi dei venti più famosi nel mondo è una tradizione in Maserati.

Tutto iniziò nel 1963 con la leggendaria Mistral. Arrivarono poi Ghibli, Bora, Merak e Khamsin.  Nel 2016, Levante, il primo SUV della storia del Marchio. Ora Grecale, un vento mediterraneo intenso che soffia da nord-est.

Innovazione tecnologica, prestazioni senza compromessi, voglia di competere e vincere ecco cosa unisce Grecale e Maserati Multi 70, la “barca-laboratorio” sulla quale gli ingegneri dell’Innovation Lab di Modena hanno trasferito il loro know-how in aerodinamica e performance. Gli stessi valori che guidano ogni giorno la Maserati Family nello sviluppare tutti i nuovi modelli del Brand.

Nei prossimi mesi, Maserati Multi 70 adotterà la speciale randa dedicata a Grecale durante le sue avventure sportive.

Maserati S.p.A.
Maserati produce una linea completa di auto uniche, immediatamente riconoscibili per la loro straordinaria personalità. Grazie allo stile, alla tecnologia e ad una innata esclusività soddisfano i gusti più esigenti e raffinati, costituendo da sempre un punto di riferimento nell’industria automobilistica mondiale. Una tradizione di automobili di successo, che hanno di volta in volta ridefinito il concetto di auto sportiva italiana per design, prestazioni, comfort, eleganza e sicurezza, oggi disponibili in oltre settanta mercati a livello internazionale. Ne sono ambasciatrici l’ammiraglia Quattroporte, la berlina sportiva Ghibli e il Levante, primo SUV made by Maserati, tutti modelli caratterizzati dalla ricercatezza nei materiali e da soluzioni tecniche d’eccellenza. Ghibli e Levante oggi sono disponibili anche in versione ibrida e sono le prime vetture elettrificate della Casa del Tridente. Una gamma completa, dotata di motorizzazioni benzina V6 e V8 e ibrida 4 cilindri, a trazione posteriore e integrale. La Trofeo Collection, che comprende Ghibli, Quattroporte e Levante, dotate del potente motore V8 da 580 CV, esprime al meglio il DNA prestazionale della Casa del Tridente. Il top di gamma è la super sportiva MC20 spinta dall’innovativo motore V6 Nettuno che ha introdotto tecnologie derivate dalla F1, per la prima volta disponibili su un propulsore destinato ad un’auto di serie. La gamma Maserati, oggi, viene prodotta in tre stabilimenti: Ghibli e Quattroporte sono prodotte a Grugliasco (TO) presso l’Avvocato Giovanni Agnelli Plant (AGAP), mentre Levante presso il Mirafiori Plant di Torino. MC20 è prodotta a Modena, nello storico impianto di viale Ciro Menotti.