Manutenzione al Ponte di Merlotto di Borgotaro

17

EdiliziAcrobatica ha sistemato i parametri del muro senza ponteggi, con una tecnologia innovativa. Rossi: ”La Provincia continua il controllo sui ponti, con le collaborazioni più efficaci”

PARMA – La Provincia di Parma – Servizio Viabilità ha eseguito di recente un intervento di manutenzione del parametro del muro sul ponte di Merlotto a Borgo Val di Taro dal quale si verificavano distacchi di pietre.

I lavori di sistemazione, nella parte in alveo del ponte, sono stati svolti dalla filiale di Parma di EdilizAcrobatica S.p.A. che è intervenuta utilizzando la tecnica di lavoro della doppia fune di sicurezza evitando il ponteggio o l’utilizzo di by-bridge. Questo ha permesso di mantenere la carreggiata libera, considerate le dimensioni ristrette del ponte, per consentire il transito anche di ambulanze in caso di necessità e urgenza.

Nel dettaglio i lavori hanno riguardato le pareti dell’impalcato del ponte che sono costruite con pietre naturali. EdiliziAcrobatica è intervenuta nel ripristino di queste stesse pareti tagliando la vegetazione infestante e mettendo in sicurezza i sassi, ripristinando le fughe naturali tra una pietra e l’altra in modo da impedire infiltrazioni.

“La Provincia di Parma continua il monitoraggio e il controllo sui ponti di sua pertinenza, mettendo in atto tutte le collaborazioni più utili ed efficaci.” dichiara il Presidente Diego Rossi.

La ditta Vielle Scavi di Fidenza ha operato con l’uso di cestelli per la parte del ponte raggiungibile tramite la golena.

Complessivamente i lavori di manutenzione del ponte hanno avuto un costo di circa 16mila euro.

Nella foto: operatori di EdiliziAcrobatica al lavoro sul ponte di Merlotto