Mamma cucino da solo: preparare dolci deliziosi in autonomia secondo il metodo Montessori

12

Un “manuale” per aiutare i piccolissimi a impadronirsi delle tecniche di cucina, avvicinando i bambini al buon cibo e a una corretta alimentazione. La presentazione a Castel Maggiore giovedì 18 novembre

CASTEL MAGGIORE (BO) – Per la collana Genitori e figli di Red! Edizioni ecco MAMMA, CUCINO DA SOLO! di Katia Casprini e Roberta Guidotti. Chi ha dei bambini sa perfettamente che, prima o poi, arriva sempre il fatidico momento in cui sentirà pronunciare questa frase: “Mamma, faccio da solo!”. Questo libro non è un semplice manuale di cucina per realizzare dolci perfetti, ma vuole soprattutto suggerire delle attività che avvicino i bambini al buon cibo e a una corretta alimentazione.

L’idea è nata sul campo da parte delle autrici, due mamme che dopo numerose richieste del tipo “mamma, faccio da solo!” si sono messe al lavoro per trovare una modalità di cucina che desse ai bambini la massima autonomia, già a partire dai 3 anni circa. Il testo è ridotto al minimo, prevale il linguaggio visivo di fotografie e disegni e le ricette si possono realizzare senza l’uso della bilancia ma solo con un vasetto di yogurt e un cucchiaio da minestra. Gli ingredienti utilizzati sono pochi e spesso già presenti in tutte le case. Per identificarli facilmente vi sono degli adesivi, in fondo al volume, che si possono applicare sui contenitori della cucina in modo che il bambino ritrovi le stesse immagini sul libro e sia perfettamente in grado di riconoscere e utilizzare l’ingrediente giusto. Potrà poi seguire da solo i passaggi della ricetta attraverso le fotografie. Tutto senza saper leggere! Il tutto pensato secondo il metodo Montessori, per permettere appunto ai bambini di trovare la loro autonomia nel fare le cose.

L’incontro vedrà la presenza della sindaca Belinda Gottardi per i saluti istituzionali, Katia Casprini una delle autrici del libro, in dialogo con Cristina Venturi, presidente dell’Associazione Centro Studi Montessori Maria Montessori Bologna.

Una buona occasione di utilizzare i temi del cibo e della letteratura per parlare dei più piccoli, della loro educazione, in due parole “didattica e innovazione” in maniera anche divertente.

Appuntamento Giovedì 18 novembre alle ore 21.00 

Teatro Biagi D’Antona, via La Pira 54, Castel Maggiore (BO)

Evento ad ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su piattaforma Eventbrite usando il link https://bit.ly/3mKl0ew  – oppure chiamando direttamente il 3282389373.

Roberta Guidotti e Katia Casprini sono due graphic designer che vivono e lavorano in Toscana, appassionate da sempre di attività manuali e creative. Hanno coniugato la loro esperienza professionale con quella di mamme, ideando un percorso visivo che fa tesoro dei momenti di gioco passati in cucina con i propri bambini.

CondimentiOff è una rassegna curata da Articolture e Bottega Bologna (direzione artistica Fabrizio Tito Cabitza) per il comune di Castel Maggiore, sostenuta dall’Unione Reno Galliera. Racchiude tutti gli appuntamenti 2021 prima e dopo il Condimenti Festival.