Lunedì 7 giugno l’incontro on line di Hera sul nuovo sistema di raccolta porta a porta a Borghi

7

La raccolta domiciliare, che partirà il 19 luglio e interesserà circa 250 utenze del forese, prevede il sistema di raccolta porta a porta integrale, che riguarda tutte le tipologie di rifiuti. Per informazioni, collegarsi all’incontro on line alle ore 20.30

BORGHI (FC) – Ai nastri di partenza il progetto di rinnovo del sistema di raccolta dei rifiuti a Borghi per migliorare il decoro cittadino, la quantità e qualità della raccolta differenziata e per promuovere una gestione responsabile dei rifiuti da parte di tutti i cittadini.

Il nuovo sistema di raccolta domiciliare integrale

Nella zona forese di Borghi la raccolta stradale dei rifiuti urbani sarà trasformata in porta a porta integrale che prevede la raccolta a domicilio di tutte le tipologie di rifiuti: organico (scarti di cucina), carta/cartone, plastica/lattine, vetro e indifferenziato, in giorni e orari prestabiliti.

Il nuovo servizio partirà dal 19 luglio e sarà coinvolta la zona forese per un totale di 246 utenze, fra domestiche (circa 234 utenze) e non domestiche (circa 12 utenze), alle quali da fine giugno il personale incaricato da Hera consegnerà tutti i materiali per l’avvio del porta a porta.

Incontro on line per informazioni e chiarimenti
Per avere maggiori informazioni sulla modifica del sistema di raccolta rifiuti, lunedì 7 giugno alle ore 20.30 si terrà un incontro online organizzato da Hera in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Borghi. Ci si potrà collegare da casa, attraverso il proprio computer o tablet, andando sul sito www.gruppohera.it/direttaborghi dove saranno pubblicate le informazioni per accedere al meeting.

“La finalità del progetto è di migliorare la raccolta differenziata per recuperare quantità sempre maggiori di materiali riciclabili (come organico, plastica, vetro, carta), che restano risorse preziose per l’ambiente – precisa il sindaco di Borghi Silverio Zabberoni – Attualmente nel territorio comunale di Borghi la percentuale di raccolta è del 55,8% mentre l’obiettivo da raggiungere è il 79%, come previsto dal Piano Regionale dei Rifiuti”

I canali di contatto Hera dedicati ai nuovi servizi

Per eventuali richieste di chiarimenti sull’avvio dei nuovi servizi è possibile contattare il numero verde dedicato 800.862.328.

Per informazioni e segnalazioni sono inoltre disponibili l’apposita sezione del sito www.gruppohera.it e l’app di Hera Il Rifiutologo, scaricabile gratuitamente per iPhone/iPad e Android – oggi integrata con Alexa, l’intelligenza artificiale di Amazon – su www.ilrifiutologo.it. .