Lettini pediatrici consegnati da Bimbo Tu ad Azienda Usl di Bologna

20

BOLOGNA – 1909 donazioni e sette lettini acquistati. 

Il successo della raccolta fondi di Bimbo Tu e Bfc 1909 ‘Bologna tifa per i bambini’, a sostegno delle pediatrie bolognesi, si è concretizzato ieri mattina nell’atrio del sesto piano dell’ospedale Maggiore. Il presidente di Bimbo Tu Aps, Alessandro Arcidiacono, ha potuto consegnare direttamente al direttore generale dell’Azienda Usl di Bologna Paolo Bordon il prototipo di uno dei sette lettini pediatrici che verranno consegnati al reparto. 

I lettini, scelti in stretta collaborazione con la dott.ssa Chiara Ghizzi (direttore UOC di Pediatria) e forniti dall’azienda veneta Favero Health Projects, sono stati acquistati grazie alle oltre mille donazioni arrivate, tra privati e aziende, sul sito www.bolognatifaperibambini.it dai primi di dicembre fino all’Epifania. Grazie alle donazioni ognuno dei peluche con sciarpina rossoblù, che avevano assistito come tifosi alla partita Bologna-Roma del 13 dicembre allo stadio Dall’Ara, sono stati regalati ai bambini dei pronto soccorso metropolitani che dovevano sottoporsi al tampone naso faringeo. I soldi delle donazioni hanno permesso a Bimbo Tu di acquistare sette lettini pediatrici. Uno di questi, destinato al reparto Covid, è stato finanziato grazie all’apposito bando ‘Per le emergenze’ promosso da Fondazione Carisbo 

Alla consegna del prototipo dei lettini erano presenti, oltre al direttore Bordon, al presidente Arcidiacono e al Presidente della Regione Stefano Bonaccini, anche la dott.ssa Ghizziil dottor Fabrizio Sandri, direttore del dipartimento Materno Infantile, il presidente di BCC Felsinea Andrea RizzoliAndrea Alpi, direttore di BCC Felsinea, e Unisalute. Entrambe le società sono state supporter dell’iniziativa ‘Bologna tifa per i bambini’. Media partner dell’iniziativa è stato Radio Bruno. 

“Abbiamo stretto l’amicizia con Bimbo Tu lo scorso anno ed è una relazione ci cui siamo felici – ha dichiarato la dott.ssa Ghizzi -. Questo progetto è la concreta realizzazione di un importante collaborazione. L’ospedale deve sempre essere anche un luogo confortevole per chi è in cura. Questi lettini pediatrici, con caratteristiche adattabili a pazienti di varie età, sono una donazione davvero preziosa per noi”. Le sue parole sono state, poi, sottolineate dal dottor Sandri. 

A parlare dell’iniziativa e della consegna dei lettini pediatrici è stato anche il direttore generale Paolo Bordon: “Ci tenevo molto a portare il mio saluto, nome dell’Azienda sanitaria, all’associazione Bimbo Tu. Si è trattato di un’iniziativa eccezionale ideata da professionisti del settore. Questa donazione è stata esemplificativa di un bel modo di fare rete. La presenza attiva sul territorio delle associazioni che ci danno spinta e aiuto concreto è fondamentale”.  

Il Presidente Bonaccini ha, invece, voluto sottolineare la forza del sistema sanitario regionale e di tutte quelle associazioni che collaborano con esso. “Voglio evidenziare la sensibilità con la quale l’associazione Bimbo Tu svolge, da anni, attività di supporto ai bambini e alle loro famiglie – spiega Bonaccini -. Si tratta di un contributo non scontato e che evidenzia l’umanità che si percepisce da queste parti. Prendersi cura delle persone è fondamentale e farlo sui bambini significa avere uno sguardo al futuro”.  

A chiudere la mattinata è stato il presidente Arcidiacono: “La collaborazione della cittadinanza e dei volontari ha permesso di trasformare un peluche in un lettino pediatrico. Questa è la magia”.