“Leggo quindi penso: pianeta Pinocchio” dal 27 al 29 maggio al Complesso di San Paolo

18
Foto Chiostro Complesso del San Paolo

PARMA – Ancora un weekend nel segno di Collodi, al Complesso di San Paolo, in Vicolo delle Asse 5, a Parma. Dopo la bella partecipazione di pubblico nella prima settimana di programmazione, lo spettacolo itinerante “Pianeta Pinocchio”, a cura dell’associazione Progetti&Teatro, in collaborazione con L.O.F.T. Libera Organizzazione Forme Teatrali, torna con diverse repliche: venerdì 27 maggio (alle ore 21), sabato 28 maggio (alle ore 16 – 18.30 – 21) e infine domenica 29 maggio (alle ore 10.30 e 16), gli artisti Elisa Cuppini, Carlo Ferrari, Francesca Grisenti, Savino Paparella, Matteo Bacchini, Franca Tragni, Sandra Soncini, insieme alla coreografa Chiara Montalbani e con Luca Adorni, Filippo Arganini, Maria Luisa Cattabiani, Matteo Ferzini, Camilla Grandolfo, Dana Leu, Giovanni Loreti, Lorenzo Malpeli, Francesco Melega, Rita Olivieri, Silvana Pizzolla e Davide Vecchi, ci condurranno ancora una volta in un affascinante e fiabesco viaggio tra i personaggi raccontati nel romanzo “Le avventure di Pinocchio”.

I testi curati da Matteo Bacchini e dagli stessi interpreti Elisa Cuppini, Carlo Ferrari, Francesca Grisenti, Savino Paparella e Franca Tragni, permetteranno d’identificare nella lettura teatralizzata di alcuni passaggi del capolavoro di Collodi un efficace veicolo di comunicazione e un mezzo straordinario per riflettere sulle tante tematiche trattate nell’opera, tra cui quella della morte.

E sarà proprio la figura morte, insieme ai suoi figliocci, a fare da guida simbolica e ad accompagnare gli spettatori nell’incontro con personaggi leggendari quali Mangiafuoco, la Lumaca, i Dottori, il Grillo Parlante, Lucignolo, i Burattini.

L’evento, adatto a spettatori dai 6 anni in su, si svilupperà in un percorso guidato attraverso gli spazi del Complesso di San Paolo e si concluderà al Museo dei Burattini Giordano Ferrari.

INGRESSO GRATUITO (posti limitati e prenotazione obbligatoria)

Prenotazioni tramite APP PARMA 2021+21

Informazioni: info.cultura@comune.parma.it

Per altri dettagli sul progetto “Leggo quindi penso: pianeta Pinocchio”: progettieteatro@gmail.com