Le principali delibere approvate nella seduta della Giunta comunale del 6 ottobre 2021

10

municipio-ferraraConfermata la navetta per la sede universitaria di Ferrara Fiere; affidati ad Acer i controlli edilizi; proseguono gli interventi per le vittime di sfruttamento

FERRARA – Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di mercoledì 6 ottobre 2021:

>> Assessorato Sicurezza, Protezione Civile, Frazioni, Mobilità, Urbanistica, Edilizia, Rigenerazione Urbana, Palio – Vice Sindaco Nicola Lodi:

Finanziato anche per il 2021 da Comune e Università il servizio di navetta dall’Autostazione di via del Lavoro alla sede universitaria di Ferrara Fiere
Sarà finanziato in egual misura da Comune e Università di Ferrara anche per i prossimi mesi del 2021 il servizio di navetta attivato da Ami srl per collegare l’Autostazione di via del Lavoro a Ferrara Fiere, sede di alcuni corsi dell’ateneo cittadino.

In base alla convenzione che è stata approvata oggi dalla Giunta municipale, Comune e Università si faranno congiuntamente carico dei costi di copertura del servizio, come già negli anni passati, versando ciascuno la quota di 16.712 euro, per il periodo dal 27 settembre al 23 dicembre 2021. Per i successivi mesi del 2022 il servizio sarà poi definito in base all’evoluzione dell’emergenza sanitaria e alla possibilità per gli studenti di seguire le lezioni universitarie in presenza.

L’accordo prevede il funzionamento del servizio della linea 15 nei soli giorni di lezione per un totale di 42 corse giornaliere. Numero incrementato rispetto al passato per garantire le limitazioni di carico sui bus, in funzione anti assembramento.

La prosecuzione del servizio ha l’obiettivo di garantire un’adeguata offerta di trasporto per studenti, docenti e personale universitario che, diversamente, non avrebbe alternative allo spostamento con mezzi privati. Anche per questo anno accademico, visto l’elevato numero di iscrizioni registrato, l’Università cittadina ha infatti individuato nel complesso di Ferrara Fiere la sede di una serie di attività didattiche in presenza, oltre ad alcuni servizi di supporto alla didattica.

Le tariffe dei titoli di viaggio per l’utilizzo del servizio sono le stesse in vigore sulle altre linee del trasporto pubblico nel territorio di Ferrara.

Prorogato l’affidamento ad Acer dei controlli edilizi
Sarà prorogata fino al 31 marzo 2022 la convenzione con cui il Comune di Ferrara affida ad Acer l’esercizio dei controlli edilizi, di sicurezza impiantistica ed igienico sanitari previsti dalla legge regionale 15/2013, come integrata dalla LR. 12/2017, e dal Regolamento urbanistico edilizio comunale.

In particolare, in base alla convenzione prorogata oggi dalla Giunta, l’Acer dovrà continuare a occuparsi, come già negli scorsi anni, dei controlli dei requisiti edilizi e igienico sanitari correlati alle domande di Permesso di costruire, alle Segnalazioni certificate di Inizio Attività (SCIA) e alle Comunicazioni di inizio attività (CILA). Tra le attività di controllo rientrano anche quelle conseguenti a segnalazioni o esposti, da chiunque proposti, relativi ad inconvenienti igienici alle opere, all’ambiente o alle persone, connessi alle trasformazioni edilizie già eseguite, qualora realizzate dopo l’entrata in vigore del Regolamento edilizio.

L’Amministrazione comunale determinerà quali progetti e quali opere sottoporre alla verifica di Acer Ferrara secondo il criterio del controllo a campione e nelle quantità minime richieste dalla L.R. 15/13, oppure nel caso in cui sussistano fondati motivi per ritenere che i requisiti edilizi, di igiene e salute non siano rispettati.

Acer dovrà svolgere i controlli con proprio personale in possesso dei necessari requisiti di professionalità e farà pervenire periodicamente all’Amministrazione comunale il resoconto dei controlli compiuti.

>> Assessorato Pubblica Istruzione e Formazione, Pari Opportunità, Politiche Familiari – Assessore Dorota Kusiak:

Dalla Regione contributi per la prosecuzione degli interventi a favore delle vittime di tratta e sfruttamento
È di 195mila euro il contributo assegnato dalla Regione Emilia Romagna al Comune di Ferrara per la prosecuzione, fino al settembre 2022, del progetto ‘Oltre la strada’ a favore delle vittime di tratta e sfruttamento. Il progetto, finanziato dal Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, è coordinato dalla Regione, con la quale il Comune sottoscriverà un nuovo accordo, approvato oggi dalla Giunta municipale su proposta dell’assessore Dorota Kusiak, per la definizione delle modalità di realizzazione delle attività.

Obiettivo del progetto è la realizzazione di un programma unico di emersione, assistenza e integrazione sociale a favore di persone che vogliono sottrarsi a situazioni di violenza o di grave sfruttamento sessuale o lavorativo.

L’attuazione del progetto nel territorio comunale si fonda su di una convenzione quadro tra il Comune di Ferrara, l’Associazione di promozione sociale Centro Donna Giustizia e l’Asp Centro Servizi alla Persona di Ferrara. 

>> Assessorato Cultura, Musei, Monumenti Storici e Civiltà Ferrarese, Unesco – Assessore Marco Gulinelli:

Michelangelo Antonioni: prosegue la collaborazione con la Cineteca di Bologna per la conservazione e divulgazione delle pellicole di proprietà comunale
I materiali filmici relativi alle opere di Michelangelo Antonioni di proprietà del Comune di Ferrara continueranno ad essere conservati, in deposito temporaneo, nella sede della Fondazione Cineteca di Bologna. Con una nuova convenzione, approvata oggi dalla Giunta municipale, l’Amministrazione comunale conferma, infatti, per altri cinque anni l’affidamento, a titolo gratuito, all’ente bolognese delle pellicole cinematografiche relative a documentari e film del Fondo Michelangelo Antonioni di cui il Comune di Ferrara è proprietario. Come già negli anni passati, sulla base di precedenti convenzioni, l’Istituzione felsinea continuerà quindi a conservare gratuitamente e a garantire la conoscenza e la consultazione delle pellicole, rendendole visibili all’interno della propria sede a studiosi, ricercatori e storici, e concedendole inoltre in prestito, con ogni tutela, a cineclub, associazioni e enti che ne facciano richiesta per scopi culturali.

“La Cineteca di Bologna – conferma l’assessore comunale alla Cultura Marco Gulinelli – è notoriamente in possesso di una competenza tecnica e scientifica di alto livello nel settore della tutela e della valorizzazione del patrimonio filmico, ed è quindi in grado di occuparsi nel migliore dei modi, come già negli ultimi anni, della gestione delle pellicole relative all’opera di Michelangelo Antonioni, ampliandone la consultazione da parte degli studiosi e garantendone modalità di distribuzione che ne salvaguardino l’integrità”. 

>> Assessorato Politiche giovanili, cooperazione internazionale, Servizi informatici – Assessore Micol Guerrini:
Sostegno al Consorzio Wunderkammer per l’organizzazione dell’evento “YOUZ – Generazione di idee” a Ferrara
È in programma per domenica 10 ottobre 2021 dalle 18, all’ex Palazzo Savonuzzi di via Darsena 57, l’evento ferrarese dell’iniziativa “Youz – Generazione di idee” per la cui organizzazione il Comune di Ferrara ha destinato un contributo di 2.500 euro al Consorzio Wunderkammer. “Youz – Generazione di idee” è un percorso partecipativo di ascolto e confronto che intende coinvolgere i giovani dell’Emilia-Romagna, raccogliendo idee e suggerimenti, per la definizione delle politiche strategiche regionali per le prossime generazioni. L’evento ferrarese sarà inserito all’interno del programma della ‘Festa dell’Aria’ e si svolgerà con un world-cafè, per ragazzi dai 18 ai 35 anni, dedicato al tema “Make it greenER – Un futuro più verde, costruiamolo insieme”. L’iniziativa si svolgerà nel rispetto dei protocolli di sicurezza anti Covid.  

>> Assessorato Bilancio e Contabilità, Partecipazioni, Commercio e Turismo – Assessore Matteo Fornasini:

Sostegno all’organizzazione della ‘Bike Night’ 2021
È di 10mila euro il contributo comunale che sarà erogato all’Associazione Witoor Sport asd per l’organizzazione, il 26 giugno scorso, della ‘Bike Night Emilia-Romagna’. L’evento cicloturistico non competitivo, dedicato alla promozione del territorio e della mobilità sostenibile, si è svolto come sempre in notturna, con la partenza dei partecipanti da piazza Trento Trieste a Ferrara, nella serata del 26 giugno, e l’arrivo al Lido di Volano all’alba del 27 giugno, dopo circa 100 km di pedalata lungo la ciclabile Destra Po.

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell’Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all’indirizzo https://www.comune.fe.it/it/b/17507/albo-pretorio