Le opere pubbliche e le modifiche alla circolazione previste a Ferrara dal 26 aprile 2022

7
piazza savonarola 22apr2022

Partita la riqualificazione di via della Paglia; in via Arginone interventi ai sottoservizi; cantieri all’opera su strade

FERRARA – Di seguito alcuni aggiornamenti relativi a lavori pubblici e provvedimenti di viabilità attualmente in corso o previsti dal 26 aprile 2022 nel territorio comunale di Ferrara, condotti sotto la supervisione dei tecnici e degli operatori del Settore Opere pubbliche e Patrimonio del Comune di Ferrara.

INTERVENTI STRADALI

– Partita la riqualificazione di via della Paglia, in due fasi
Ha preso il via lo scorso 19 aprile 2022 la “Fase A” dei lavori, programmati dal Comune di Ferrara, per la riqualificazione di via della Paglia nel tratto compreso tra via Savonarola e via Zemola (intersezione e parcheggio a pettine compresi). In programma il rifacimento delle pavimentazioni di strada e marciapiedi e il rifacimento a cura di Hera Spa dei sottoservizi relativi a fognatura e rete idrica.

Per permetterne l’esecuzione l’intera via della Paglia resterà CHIUSA AL TRANSITO, con divieto di sosta 0-24 su ambo i lati; nel tratto compreso tra la via Borgo di Sotto ed il parcheggio presente in prossimità della via Zemola (escluso), sarà ripristinato il doppio senso di circolazione per i residenti, i proprietari/fruitori di passi carrai, per chi effettua brevi operazioni di carico/scarico, i veicoli al servizio di persone con disabilità e quelli adibiti a pronto soccorso o emergenza, che avranno la possibilità di accedere da via Borgo di Sotto.

I pedoni e i velocipedi sono ammessi al transito, eventualmente condotti a mano, in condizioni di massima sicurezza, compatibilmente con le esigenze del cantiere.

In via delle Vecchie è stato ripristinato il doppio senso di circolazione nel tratto compreso tra via Savonarola e via Zemola.

Per agevolare le persone diversamente abili sono state istituite ulteriori aree di sosta generiche (provvisorie) a monte (via Savonarola) e a valle (Borgo di Sotto) della via Paglia.
Inoltre, al fine di ampliare la possibilità di sosta per i residenti del “Settore 2” è stato revocato il divieto di sosta 8-20 presente in via Scandiana sul fronte del Palazzo Schifanoia adibendolo alla sosta per i residenti. A tale scopo, per le persone già titolari del nuovo permesso tipo tessera (TAG) sarà sufficiente una comunicazione via e-mail all’indirizzo musa@comune.fe.it per ottenere l’integrazione del permesso sosta e la possibilità di accedere alla ZTL con un permesso di tipologia A. Per chi, invece, è titolare del vecchio permesso (tipo cartaceo formato A5), dovrà necessariamente recarsi presso il Centro Unico Permessi di viale IV Novembre, 9 con orari dal lunedì al venerdì dalle 7:30 alle 12:00 – contattabile telefonicamente dal lunedì al sabato dalle 11.00 alle 13.00 ai numeri 0532-790655 e 333-2644189.

Le modifiche alla viabilità, già comunicate ai residenti tramite appositi volantini, sono indicate da segnaletica di preavviso e deviazione, in prossimità dei tratti interessati.

I lavori (fase A e B) si concluderanno presumibilmente entro l’inizio dell’inverno 2022, salvo imprevisti o condizioni meteo avverse. L’impresa esecutrice è la Moretti srl di Ferrara.

– In corso i lavori per la ripavimentazione di piazza Savonarola
Sono partiti lo scorso 7 marzo 2022 i lavori per il rifacimento della pavimentazione di piazza Savonarola a cura del Comune di Ferrara. Il progetto prevede la rimozione della pavimentazione esistente, il rifacimento del sottofondo con uno strato di 30 cm di misto stabilizzato cementato e la posa di nuovi cubetti di porfido delle dimensioni di 8/10 cm., analoghi a quelli di corso Martiri della Libertà. 

AGGIORNAMENTO del 22 aprile 2022: dopo la rimozione dei vecchi cubetti sono ora in corso, gli scavi archeologici, da cui sono emerse tracce di antiche pavimentazioni e altri reperti storici. Procedono parallelamente i lavori di rifacimento della rete di smaltimento delle acque meteoriche.

Ditta appaltatrice: C.as.p. Valle Del Brasimone soc. coop. con sede a Castiglione Dei Pepoli (Bo) con subappaltatrice: FEA srl con sede in Castelfranco Emilia (MO).

 Riqualificazione via Arginone: al via i lavori di Hera ai sottoservizi
Hanno preso il via il 7 febbraio scorso i lavori, a cura del Comune di Ferrara, per la riqualificazione del tratto di via Arginone tra la rotatoria di via Stefano Trenti ed il sottopassaggio ferroviario ciclabile di collegamento con via San Giacomo/via Saragat, e per la realizzazione di un percorso ciclo-pedonale.

AGGIORNAMENTO del 22 aprile 2022 – È già stata ultimata la realizzazione della nuova linea fognaria e martedì 26 aprile prenderanno il via i lavori a cura di Hera per la realizzazione delle nuove linee dell’acqua e del gas e i relativi allacci. Per consentirne l’esecuzione la via sarà chiusa al normale transito veicolare.

I lavori di Hera si protrarranno all’incirca fino alla fine di agosto ed appena ultimati riprenderanno i lavori di realizzazione della pista ciclabile ad opera del Comune, con l’esecuzione dello scavo e la successiva realizzazione del pacchetto di sottofondo, dei bauletti di separazione dalla carreggiata e della pavimentazione in conglomerato bituminoso.

>> VIABILITA’– Per consentire la realizzazione dei lavori a cura di Hera spa, agli impianti dei sottoservizi, da martedì 26 aprile 2022 il tratto di via Arginone tra la rotatoria di via Trenti e la via Angelo Drigo (rotatoria via Bonzagni), sarà chiuso al normale transito veicolare fino alla conclusione degli interventi, prevista entro il prossimo mese di agosto. Il cantiere procederà per stralci in direzione centro città. I residenti e i clienti delle attività commerciali presenti nella via potranno accedere alle aree di volta in volta non interessate dai lavori, con ripristino del DOPPIO SENSO di circolazione. Sarà posizionata segnaletica indicante la possibilità di accesso alle attività commerciali, da via Drigo o da via Trenti, secondo le aree effettivamente occupate dal cantiere.
Le modifiche alla viabilità sono indicate da segnaletica di preavviso e deviazione, in prossimità dei tratti interessati.

– Segmento ferrarese della ciclovia VenTo: lavori in corso nei piazzali di via Orlando Furioso e in corso Ercole I d’Este
Proseguono i lavori affidati dal Comune di Ferrara alla ditta Imab Costruzioni srl (di Este – PD) per dare linearità al segmento ferrarese della ciclovia ‘VenTo’, l’itinerario cicloturistico interregionale destinato a collegare Venezia a Torino, lungo gli argini del Po. AGGIORNAMENTO del 22 aprile 2022: Sono in corso i lavori previsti all’interno dei piazzali di via Orlando Furioso che saranno interamente riqualificati per ricavare un’area composta da parcheggi, percorso ciclabile e controviale di accesso. Attualmente le lavorazioni si sviluppano nell’area compresa tra via Azzo Novello e via Giacomo Leopardi, dove l’impresa, dopo aver realizzato i lavori relativi a sottoservizi e sottofondazioni stradali, è ora impegnata nelle opere edili che vanno a definire le aree destinate a parcheggio, percorso ciclo-pedonale, aiuole, controviale.

Sono in corso anche i lavori in corso Ercole I d’Este dove verranno sistemati i percorsi compresi tra le abitazioni e le alberature, la cui tipologia e conformazione rimarrà inalterata fatta eccezione per l’inserimento di un corso in più di lastre di trachite in sostituzione di una porzione di acciottolato. Con tale modifica, approvata dalla Soprintendenza, si renderanno più accessibili e sicuri i percorsi utilizzabili sia dai ciclisti che dai pedoni.

– Riqualificazione via Darsena: in corso il rifacimento della fognatura; circolazione a senso unico di marcia in direzione di corso Isonzo
Proseguono i lavori per la riqualificazione della via Darsena, a cura del Comune di Ferrara. Dal 3 febbraio 2022 e fino al termine degli interventi, per permetterne l’esecuzione, sarà in vigore il SENSO UNICO di marcia su tutta la strada, con direzione da via Bologna VERSO CORSO ISONZO. Resterà possibile l’ingresso al parcheggio ex Mof da corso Isonzo e l’accesso per i residenti fino a via Bonnet.

Attualmente è in corso il rifacimento della fognatura sul lato sud della strada.
Oltre al rinnovo di tutti i sottoservizi esistenti e dell’impianto di illuminazione, il progetto prevede il completo rinnovo della conformazione stradale, con l’inserimento di un filare di alberi e di un percorso ciclabile in sede propria. L’intervento rientra nell’ambito delle opere programmate dal Comune di Ferrara per l’area ex Mof-Darsena e finanziate dal Bando Periferie.

VIABILITÀ

– Modifiche alla viabilità per cantiere Anas, sugli svincoli di via della Fiera e SS 723, fino al 9 maggio 2022
Dal 19 aprile al 9 maggio 2022, 
per installazione di un’area di cantiere per lavori a cura di ANAS, relativi alla posa di barriere fono assorbenti, le rampe di accesso e di uscita dalla Strada Statale SS 723, a Ferrara, saranno interrotte al transito veicolare.

I veicoli potranno pertanto utilizzare l’uscita o l’ingresso dalle vie A. Ferraresi – L.V. Beethoven – SS 723- Dir.
Le modifiche alla viabilità saranno indicate da segnaletica di preavviso e deviazione, in prossimità dei tratti interessati.

– In via Vallelunga terminati gli interventi di ripresa frane e ripristinata la viabilità
Sono terminati in via Vallelunga i lavori di ripresa frane a cura del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara e la viabilità è stata regolamente ripristinata.

MANUTENZIONE PONTI

– Proseguono i lavori per la sostituzione del ponte di via Cascina, con chiusura al transito
Proseguono gli interventi programmati dal Comune di Ferrara per la realizzazione del nuovo ponte sul canale Cembalina, in via Cascina (loc. Spinazzino), in sostituzione di quello già rimosso.

AGGIORNAMENTO del 22 aprile 2022: Sono già state posate, nei giorni scorsi, le maxitravi in acciaio del nuovo ponte che unirà la via Cascina alla via Cembalina con una campata unica di circa 21 m (v. FOTO). La realizzazione dell’impalcato in acciaio è stata affidata alla TPS srl di Imola del Gruppo Mattioli, mentre gli appoggi del ponte, già arrivati a Spinazzino nei mesi scorsi, sono stati forniti dalla FIP MEC srl di Selvazzano Dentro (PD). E’ stato effettuato il getto di soletta e al termine del periodo di maturazione, seguiranno i lavori di posa delle barriere stradali e degli asfalti e, infine, il collaudo statico. 

VIABILITÀ: Per l’intera durata dei lavori la via Cascina resterà totalmente chiusa al transito. Previsto il divieto di transito anche in via della Cembalina nel tratto compreso tra via della Stanga e via Imperiale “eccetto gli autorizzati”, ovvero sono ammessi al transito, nel tratto non interessato dai lavori, i veicoli con possibilità di ricovero, oltre ai mezzi di pronto soccorso o emergenza.

>> Percorsi alternativi: per i veicoli provenienti da via del Forno – via Cembalina, per accedere alla via Cascina, dovranno percorrere la via Cembalina e la via Spinazzino; per i veicoli provenienti dalla via Imperiale, per accedere a via Cascina, dovranno utilizzare come percorso alternativo un tratto di via Cembalina – via del Taglione – via della Stanga – via Cembalina, via Spinazzino.

Per quanto concerne il trasporto pubblico, Tper ha provveduto ad esporre le comunicazioni con avvisi al pubblico nella tratta tra S. Bartolomeo in Bosco e Spinazzino, che rimarrà esclusa dal servizio di trasporto.
Le modifiche alla viabilità sono indicate da segnaletica di preavviso in prossimità dei tratti interessati.