Le commissioni consiliari di giovedì 15 aprile

15

Le sedute si terranno in videoconferenza e in diretta streaming sul canale YouTube del Comune

BOLOGNA – Giovedì 15 aprile sono in programma tre commissioni consiliari. Le sedute si terranno in videoconferenza e saranno trasmesse in diretta streaming sul canale YouTube del Comune di Bologna: https://www.youtube.com/ComuneDiBologna

Alle 9, la commissione “Sanità, politiche sociali, sport, politiche abitative” si riunirà in seduta congiunta con le commissioni “Affari generali e istituzionali” e “Territorio e ambiente” per esaminare una delibera sul Regolamento per l’installazione e l’esercizio degli impianti di telefonia mobile. A seguire, verrà trattata un’udienza conoscitiva sugli aspetti di salute pubblica correlati al nuovo Regolamento, richiesta dalla consigliera Addolorata Palumbo (gruppo misto-Nessuno resti indietro).

Alle 11.30, la commissione “Istruzione, cultura, giovani, comunicazione” si riunirà in seduta congiunta con la commissione “Sanità, politiche sociali, sport, politiche abitative” e con la I e II commissione consiliare della Città metropolitana per proseguire cinque udienze conoscitive sulla continuità educativa e didattica degli studenti con disabilità nelle scuole di ogni ordine e grado, una su iniziativa della presidente Federica Mazzoni, una su richiesta della consigliera Rossella Lama (Partito Democratico), due su richiesta della consigliera Raffaella Santi Casali (Partito Democratico) e una su richiesta dei consiglieri e delle consigliere Francesco Errani, Mariaraffaella Ferri e Roberta Li Calzi (Partito Democratico). Seguirà la prosecuzione di un’udienza conoscitiva per approfondire i protocolli d’intesa che definiscono le linee d’indirizzo per la riprogrammazione dei servizi educativi in epoca Covid-19, richiesta dalla consigliera Raffaella Santi Casali (Partito Democratico).

Alle 15, la commissione “Affari generali ed istituzionali” si riunirà per esaminare una delibera sulle modifiche allo statuto e il rinnovo alla società Hera per l’acquisto di azioni proprie.