Lavori di scavo per rinnovo tubature di 2i Rete Gas

6

Palazzo Mercanti_500PIACENZA – Nei prossimi mesi, il territorio comunale di Piacenza sarà oggetto di lavori di scavo su strada da parte di 2i Rete Gas: si rende infatti necessario rinnovare alcuni tratti importanti della rete per motivi di obsolescenza, sostituendo le tubature esistenti e i relativi condotti di allaccio.

È in corso la programmazione complessiva degli interventi, che verrà perfezionata nelle prossime settimane anche in relazione alle specifiche esigenze di cantiere, di cui verranno dati i progressivi aggiornamenti con l’obiettivo prioritario di limitare, per quanto possibile, soprattutto i disagi viabilistici.

“Prevedendo, per natura tecnica, delicate lavorazioni sul posto – spiega l’assessore alla Manutenzione Matteo Bongiorni – si tratta di cantieri che avranno inevitabilmente una durata medio-lunga di permanenza sulle nostre strade. Anche per questo, abbiamo chiesto alla ditta concessionaria di supportare le comunicazioni prevedendo opportune azioni informative per i residenti nelle zone interessate, anche tramite volantinaggio. Peraltro – aggiunge l’assessore – gli interventi riguarderanno anche diverse vie del centro storico oggi pavimentate in porfido, il che ci darà anche l’occasione di riqualificare e rinnovare i selciati una volta terminati i lavori”.

Si parte da viale Il Piacentino, con un cantiere di cui si prevede l’avvio dalle ore 8 di lunedì 23 gennaio, con termine il 10 febbraio prossimo. Non verrà chiusa la strada, ma sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati della carreggiata. I tratti interessati dai divieti verranno resi manifesti mediante l’apposizione dell’apposita segnaletica almeno 48 ore prima: i veicoli lasciati in sosta nonostante le limitazioni, saranno rimossi e trasportati in deposito, potendo quindi essere restituiti previo pagamento delle spese di rimozione e custodia.