L’associazione MusicFilm presenta la nuova formazione orchestrale e annuncia Festival delle colonne sonore e Premio cinematografico

4

Dal 17 al 19 dicembre 2021 al Teatro Nuovo e in aprile 2022 al Teatro Comunale

FERRARA – Una nuova formazione musicale quella della Ferrara Film Orchestra, nata all’interno dell’associazione MusicFilm, è stata presentata nella conferenza stampa di giovedì 23 settembre 2021 nella residenza municipale di Ferrara a cura dell’associazione. In quest’occasione sono stati anticipati i due principali appuntamenti pubblici che l’associazione MusicFilm sta organizzando, che vedranno in scena anche il nuovo complesso musicale: il “5° Festival delle colonne sonore” che si svolgerà da venerdì 17 a domenica 19 dicembre 2021 al Teatro Nuovo e la prima edizione del Premio cinematografico dedicato ad Ernesto Brancucci annunciata per il mese di aprile 2022 al Teatro Comunale di Ferrara.

Diretta dal maestro Roberto Manuzzi, la Ferrara Film Orchestra – ha spiegato il musicista 23enne Roberto Toschi – si compone di giovani provenienti dal Conservatorio Frescobaldi di Ferrara e da professionisti attivi nel mondo musicale ferrarese con l’obiettivo di diventare un ensemble di riferimento specializzato nell’esecuzione di repertori di musica da film, musica leggera e di teatro musicale contemporaneo.

“Queste iniziative toccano tutti i tasti che compongono l’elemento della cultura – è intervenuto l’assessore alla Cultura Marco Gulinellicon il coinvolgimento dei giovani. La nascita di questo gruppo testimonia un fattore di coraggio e anche di ribellione a una situazione che ci stava stretta e che non è terminata, ma che apre ora in questo modo un’ulteriore opportunità per realizzare eventi culturali di assoluta qualità, come il Festival delle colonne sonore, che porta una ventata di energia straordinaria”.

All’incontro con i giornalisti sono intervenuti, oltre all’assessore alla Cultura del Comune di Ferrara Marco Gulinelli, il presidente Associazione MusicFilm Edoardo Boselli, il componente della Ferrara Film Orchestra Roberto Toschi, il referente provinciale Fondazione Telethon Claudio Benvenuti, la referente di “Ferrara La Città del Cinema” Federica Pocaterra e Louise Anne Gard della scuola di danza ferrarese Lag dance academy.

I componenti dell’orchestra sono Roberto Toschi (batteria), Manlio La Rosa (basso elettrico, contrabbasso), Tommaso Pellegrini (chitarra elettrica), Paola Tagliani (pianoforte), Marco Rossi (tastiere), Giuliana La Rosa (violino), Ambra Bianchi (flauto /voce), Stefano Melloni (sax / clarinetto), Rachele Amore (voce/percussioni/tastiere), Sabrina Bisanti (voce / pattinatrice), Rosa D’Alise (voce), Erika Corradi (voce/ tastiere), Giuseppe Ferro (voce), Ivano Tota (voce) ed Erica Ruggiero (voce/ tastiere).

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
ASSOCIAZIONE MUSICFILM – Con lo scopo di promuovere e divulgare la cultura in tutte le sue forme in particolare quella cinematografica e musicale, l’associazione Musicfilm è un associazione di creativi. Musicisti, cantanti, professori, organizzatori, autori, tutti uniti per creare insieme progetti atti a valorizzare l’arte cinematografica attraverso eventi. Aperta ad ogni tipo di collaborazioni e partnership culturale di valore, l’associazione vuole avere particolare attenzione anche per la solidarietà. L’obiettivo di quest’anno, dopo lunghi mesi di chiusura a causa della pandemia, è quello di ripristinare l’interesse per la settima arte e soprattutto ripristinare il giovane pubblico a tornare al cinema. I possibili fruitori saranno istruiti, informati e invogliati sul fatto che la sala cinematografica è un luogo sicuro, di aggregazione, di incontro culturale, un momento di cruciale importanza per insegnare alla nuove generazioni la bellezza e la ricchezza dell’esperienza cinematografica, che non è solo guardare un film, ma che ha innumerevoli significati. Vivere un momento condiviso con gli altri in sala (pur nell’isolamento della visione), vivere un complesso lavoro di identificazione, nella difficile impresa di allenarsi a entrare nella mente e nell’emotività delle altre persone (un lavoro che è stato importante nel contribuire a sviluppare abilità sociali fondamentali per gli esseri umani) e tanti altri motivi. Un occasione per far apprezzare un arte che sa produrre sogni e passioni.

Per concretizzare questi obiettivi in programma per l’anno 2021/2022 l’associazione realizzerà e porterà in scena questi progetti:
• MusicFilm – 5° Festival delle colonne sonore (2021)
• Premio Cinematografico dedicato a Ernesto Brancucci (2022)
• Ferrara Film Orchestra (2021)

Fra le partnership, l’associazione ha collaborazioni attive con:
• Ferrara La città del cinema
• Fondazione Telethon

MUSICFILM – 5° FESTIVAL DELLE COLONNE SONORE – “MusicFilm – Festival delle colonne sonore” torna con la quinta edizione, per la prima volta con 3 giornate di formazione, spettacolo e solidarietà: dal 17-18-19 dicembre 2021. Organizzato dall’Associazione MusicFilm con Delphi International in partnership con Ferrara la città del cinema e la Fondazione Telethon. Con il patrocinio e contributo del Comune di Ferrara, del Conservatorio G. Frescobaldi di Ferrara e “SCENA UNITA fondo per i lavoratori della musica e dello spettacolo”.

Questo festival nasce a Ferrara dal desiderio di raccogliere esperienze di vita, aspirazioni e riflessioni sviluppate attorno al mondo della musica e del cinema per metterle in circolo come patrimonio comune coinvolgendo compositori, doppiatori, attori e registi. Fra i numerosi ospiti negli anni passati vi sono: Neri Parenti, Andrea Mingardi, Ivano Marescotti, Ernesto Brancucci, Veronica Peparini e tanti altri… E’ un progetto innovativo ambizioso, che nasce dalla fortissima volontà di creare un evento inclusivo, di condivisione, che coinvolga il pubblico. L’obiettivo è quello di trovare un nuovo modo di vivere il cinema a Ferrara: più coinvolgente, più semplice, consapevole e popolare allo stesso tempo.

Tema di questa nuova edizione sarà quello di ricordare e celebrare il cinema degli anni ’80 attraverso 2 spettacoli che celebrano le più belle colonne sonore e 3 workshop riguardo i mestieri del cinema. Un occasione di riprova che le melodie composte per quelle immagini trasognanti e meravigliose, uscite dalla fantasia dei grandi geni come John Williams o Denny Elfman negli USA e Morricone o Frizzi- Bixio-Tempera in Italia non tramonteranno mai.

Composte spesso da canzoni memorabili che sono riuscite ad eguagliare la notorietà della pellicola che accompagnavano. Qualche esempio? Se si pensa a Ghostbusters non si può non pensare all’iconico pezzo di Ray Parker Jr. Così come è impossibile non associare quella simpatica canaglia di Jason Voorhees all’inquietante «ch ch ch, ah ah ah» che Harry Manfredini inserì nel tema principale di Venerdì 13. E se ci capita per caso di sentire “Reality” di Richard Sanderson, oltre a venir colti da un’irrefrenabile voglia di baciare, pensiamo subito ai pruriti degli adolescenti francesi e alla stupenda Sophie Marceau.
Da “Nuovo Cinema Paradiso” a “E.T”, da “Bianco, Rosso e Verdone” a “Ritorno al futuro” i film hanno offerto tanti, indimenticabili e sognanti momenti sonori e canori.

PREMIO CINEMATOGRAFICO – DEDICATO A ERNESTO BRANCUCCI
(titolo evento ancora da definire) – Per aprile 2022, l’associazione musicfilm, ha deciso di realizzare un evento presso il Teatro Comunale di Ferrara, ricordardando e omaggiando un grande professionista del cinema e del doppiaggio: ERNESTO BRANCUCCI.

Un’opportunità imperdibile per gli attori e i cantanti di Ferrara che verranno valorizzati e premiati in questa occasione ricordando e omaggiando il Maestro Brancucci.

Nel 2019, in occasione della quarta edizione del festival delle colonne sonore, il Maestro Ernesto Brancucci è stato ospite a Ferrara. Un occasione per averli consegnato il premio alla carriera oltre ad avere assistito all’esecuzione dal vivo con l’orchestra dei brani “Hakuna Matata” e “Notti d’oriente” (il Maestro è stato uno delle voci originali dei rispettivi film “Il Re Leone” e “Aladdin”).

ERNESTO BRANCUCCI è stato direttore del doppiaggio per Walt Disney Italia che ha legato il suo nome, sotto lo pseudonimo di Ermavilo, agli adattamenti italiani dei lungometraggi animati della casa statunitense degli ultimi 30 anni.
Cantante e paroliere, conosceva meglio di chiunque altro il difficile e affascinante mestiere del doppiaggio cantato, mestiere che ha condiviso con i propri figli e familiari e che continuato ad insegnare in una accademia privata da lui fondata “Ermavilo” prima della sua scomparsa lo scorso Aprile.

FERRARA FILM ORCHESTRA – In occasione dell’ edizione 2021 del “MusicFilm Festival delle colonne sonore” di Ferrara ritornerà sul palco del Teatro Nuovo (già sede nel 2019 di una memorabile edizione pre-pandemia) la musica eseguita dal vivo da un gruppo di giovani musicisti diretti dal Maestro Roberto Manuzzi. L’orchestra si compone di elementi provenienti dal Conservatorio Frescobaldi di Ferrara e da professionisti attivi nel mondo musicale ferrarese.

La FERRARA FILM ORCHESTRA si pone l’obiettivo di diventare un ensemble di riferimento specializzato nell’esecuzione di repertori di musica da film, musica leggera e di teatro musicale contemporaneo.
I componenti dell’orchestra sono:
ROBERTO TOSCHI batteria
MANLIO LA ROSA basso elettrico, contrabbasso TOMMASO PELLEGRINI chitarra elettrica
PAOLA TAGLIANI pianoforte
MARCO ROSSI tastiere GIULIANA LA ROSA violino AMBRA BIANCHI flauto /voce
STEFANO MELLONI sax / clarinetto
RACHELE AMORE voce/percussioni/tastiere SABRINA BISANTI voce / pattinatrice
ROSA D’ALISE voce
ERIKA CORRADI voce/ tastiere
GIUSEPPE FERRO voce
IVANO TOTA voce
ERICA RUGGIERO voce/ tastiere
Gli arrangiamenti sono curati da Roberto Manuzzi con la collaborazione di Roberto Toschi.

PARTNERSHIP CON FERRARA LA CITTA’ DEL CINEMA – Con grande onore e piacere quest’anno l’Associazione MusicFilm è partner di “Ferrara la città del cinema”, non solo una filiera creativa italiana ma anche di un nuovo concetto di cultura ferrarese da far conoscere al territorio.

FCC e MusicFilm, nel quadro delle rispettive competenze e nel rispetto dell’autonomia artistico creativa di ogni ente, si impegneranno ad una proficua collaborazione, finalizzata alla promozione del cinema in ogni sua forma quale strumento di conoscenza, apprendimento e crescita individuale, per favorire il successo formativo e la partecipazione degli studenti alla vita sociale, guidandoli verso uno sviluppo rigoroso della loro coscienza critica.

Una collaborazione come risposta migliore a questa complicata rinascita, da proporre come esempio di un auspicabile ripartenza di tutto il settore che si deve basare sulla fiducia, sulla lealtà, sulla professionalità, sulla competenza, sulla qualità e sull’ascolto per il benessere della città di Ferrara. Una città che non ha raccontato solo il cinema del passato ma che deve essere luogo del cinema del futuro.

PARTNERSHIP CON FONDAZIONE TELETHON – Il legame con la Fondazione Telethon nasce nel 2017 con un accordo tra la direzione del festival e il coordinamento provinciale della Fondazione per devolvere il ricavato dello show del festival ad essa per sostenere la ricerca contro le malattie genetiche. Finanziare i migliori ricercatori e istituti di ricerca oltre ad essere un merito e un eccellenza crediamo che solo così sia possibile raggiungere i primi risultati positivi per dare risposte concrete a a tutte le persone che lottano contro le malattie genetiche rare.

Una partnership che unisce cultura e solidarietà, un modo per far capire quanto il cinema può essere essenziale per far tornare la speranza e il sorriso alle persone.

Nella foto la presentazione 5o Festival delle colonne sonore con Roberto Toschi, Claudio Benvenuti, Edoardo Boselli, Louise Gard, Federica Pocaterra e l’ass Marco Gulinelli