L’accesso alla Città metropolitana si sposta da Via Zamboni a Piazza Rossini

Dal 29 ottobre a febbraio 2019 i lavori per creare la nuova area di accoglienza a Palazzo Malvezzi

BOLOGNA – Da lunedì 29 ottobre l’accesso a Palazzo Malvezzi, sede principale della Città metropolitana, verrà spostato da Via Zamboni 13 a Piazza Rossini 3.

Partiranno infatti i lavori di rifacimento dell’attuale portineria, che proseguiranno fino a febbraio 2019, per creare una nuova area al piano terra di palazzo Malvezzi che, alla riapertura, oltre alla portineria comprenderà anche l’Urp (attualmente collocato in Via Benedetto XIV) e l’Ufficio Protocollo (ora all’ultimo piano di Palazzo Malvezzi).

L’obiettivo è di collocare in un’unica area, più fruibile ed accessibile, gli uffici a maggior contatto con il pubblico.

Durante il periodo dei lavori l’accesso da Via Zamboni sarà consentito solo ai dipendenti con l’utilizzo del badge mentre il pubblico accederà al Palazzo dall’ingresso di Piazza Rossini 3 secondo i consueti orari di apertura (dal lunedì al venerdì 7.30 – 19.30).