La vita segreta delle piante, Stefano Mancuso alla Delfini

156

delfiniVenerdì 20 aprile incontro sulla “rivoluzione verde” alla biblioteca di corso Canalgrande

MODENA – Hanno una vita sociale, risparmiano energia, sviluppano strategie adattive sorprendenti e ancora tutte da decifrare. Sono le piante, così come le racconterà Stefano Mancuso venerdì 20 aprile alle 17 alla biblioteca Delfini. Pioniere della ricerca avanzata sul mondo vegetale, nel 2013 Stefano Mancuso è stato inserito dal “New Yorker” nella classifica dei “World Changers”, è botanico di fama e direttore del Linv, Laboratorio internazionale di neurobiologia vegetale.

delfiniNell’incontro in programma a Palazzo Santa Margherita, in corso Canalgrande 103 a Modena, Stefano Mancuso spiegherà ai partecipanti perché le piante hanno molto da insegnarci. Lo farà in un dialogo pubblico con Milena Bertacchini, responsabile del Museo Gemma 1786 dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

L’iniziativa, a partecipazione libera e gratuita per tutti, prende il titolo dall’ultimo libro di Mancuso, “Plant Revolution. Le piante hanno già inventato il nostro futuro” L’appuntamento nasce dalla collaborazione fra biblioteche comunali di Modena, Legambiente, Rete Lilliput, Circoli del Manifesto e associazione Il Segnalibro.