La UNAHOTELS si completa con DJ Funderburk

7
REGGIO EMILIA – Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo fino al termine della stagione 2022/2023 con l’atleta statunitense Derek James Funderburk.
Ala/centro classe 1997, 208 centimetri di altezza, Funderburk è uscito nel 2021 dall’ateneo di North Carolina State ed ha iniziato la scorsa stagione la sua carriera da professionista in Russia all’Avtodor Saratov, affrontando la UNAHOTELS Reggio Emilia nel corso della fase a gironi della FIBA Europe Cup.
Per lui nella competizione continentale 13.8 punti e 4.2 rimbalzi di media con il 62% dal campo ed il 40% da 3 in 23 minuti di impiego. Nella VTB League invece ha chiuso la sua esperienza con 10.6 punti e 2.5 rimbalzi a partita in 21.8 minuti.
In seguito alle note vicende riguardanti il conflitto russo-ucraino, il giocatore ha successivamente lasciato Saratov per chiudere la sua stagione in Francia con la maglia del Paris Basketball, con il quale ha disputato 12 partite (4 punti in 12 minuti di media).
Nel corso dell’attuale annata, Funderburk ha svolto la prima parte della preparazione in Grecia con la formazione di Patrasso, con la quale ha rescisso il contratto prima di trovare l’accordo con il club biancorosso.
Queste le parole del DS biancorosso Filippo Barozzi: “Chiudiamo il nostro mercato estivo con un giocatore giovane, atletico e di spiccata energia. Funderburk è un’ala versatile che garantirà alla squadra fisicità e intensità sui due lati del campo, potendo ricoprire anche il ruolo di centro. Nella sua prima stagione in Europa ha ben figurato sia in un campionato importante come la VTB sia a livello internazionale in FIBA Europe Cup. Questa scelta si sposa con la precisa volontà di fornire a Coach Menetti un roster profondo in ogni reparto e dotato di grande taglia, caratteristica che riteniamo importante per affrontare al meglio il doppio impegno in Serie A e in BCL”. 
Così ha commentato DJ Funderburk: “Grazie alla Pallacanestro Reggiana per avermi scelto e voluto. Arrivo in una società molto rinomata e sono grato di aver questa opportunità per la mia carriera. Spero che le mie caratteristiche tecniche e la mia conoscenza del gioco possano aggiungersi ad un team che è già molto ben strutturato. Non vedo l’ora di incontrare staff, squadra e tifosi e vincere più partite possibile in questa stagione”.