La presentazione del lavoro svolto in 50 “Laboratori per l’Integrazione”

5

Dall’11 al 20 maggio 2022 gli appuntamenti all’insegna di “Intrecci – L’inclusione si racconta” a cura dell’UO comunale Integrazione e coop Il Germoglio

FERRARA – Sono stati più di cinquanta i percorsi laboratoriali che si sono tenuti negli otto Istituti Comprensivi e in alcune scuole Superiori del nostro territorio all’interno del progetto “Laboratori per l’Integrazione“, sostenuto dall’UO Integrazione dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Ferrara attraverso la programmazione dei Piani di Zona e gestito dalla Cooperativa “Il Germoglio”. Nei laboratori sono stati coinvolti 120 alunni in carico all’UO Integrazione e le rispettive classi di appartenenza. Durante quest’anno scolastico, dopo le grandi difficoltà legate all’emergenza Covid, i laboratori sono ripartiti a pieno regime grazie anche al lavoro degli insegnanti per l’Integrazione ed alla grande collaborazione e sostegno degli istituti, dimostrando ancora una volta di essere ormai una realtà consolidata e parte integrante della programmazione e dell’attività didattica delle classi.

Dall’11 al 20 maggio 2022 in alcuni degli istituti e delle scuole interessate dal progetto (IC 6 Cosmè Tura, IC 5 Dante Alighieri, IC 4 Perlasca, scuole Tasso ed Einaudi), all’insegna di “Intrecci – L’inclusione si racconta”, si terranno iniziative di presentazione del lavoro svolto nell’ambito del quale particolare attenzione è stata data ad attività di coinvolgimento delle intere classi, in un’ottica realmente inclusiva e nella convinzione che questa metodologia sia utile e necessaria per tutti gli alunni delle scuole.

Questi gli eventi che saranno presentati (chiaramente solo una parte dei tanti percorsi realizzati): lo spettacolo della scuola Tasso a Factory Grisù (mercoledì 11 maggio alle 12.30), il laboratorio delle erbe aromatiche del gruppo Laboratorio di cucina della scuola Barco (giovedì 12 maggio alle 9.30 al Fienile di Baura), lo spettacolo “L’arte di ricominciare” della scuola Einaudi all’ex teatro Verdi (venerdì 13 maggio alle 10), il Laboratorio Insieme-Laboratorio di falegnameria della scuola Pontelagoscuro (venerdì 13 maggio), il Laboratorio di costruzione da ‘Le bombe di semi’ e visita guidata al piccolo Museo dell’immaginario della scuola Dante (sabato 14 maggio), il Laboratorio Insieme – laboratorio di falegnameria della scuola Pontelagoscuro (sabato 14 maggio), lo spettacolo del laboratorio teatrale della scuola Barco (mercoledì 18 maggio), lo spettacolo “Intrecci di musica e parole” della scuola Bonati (alle 11 – mercoledì 18 maggio).

Venerdì 13 maggio 2022 (all’ex Teatro Verdi), ancora sul tema “Intrecci – L’inclusione si racconta” si terrà un evento formativo per insegnanti ed educatori sempre a cura dell’UO Integrazione dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Ferrara in collaborazione con Cooperativa Il Germoglio e il CTS di Ferrara. Lo scopo è quello di proporre la metodologia di lavoro di tipo laboratoriale ed esperienziale come approccio formativo per chi lavora nella scuola.

“Intrecci è un invito a riflettere sul modo di realizzare i percorsi di inclusione che vedono una stretta collaborazione tra l’Amministrazione, le istituzioni scolastiche e le famiglie. – ha affermato l’assessore alla Pubblica Istruzione Dorota Kusiak – Tutti i bambini, ed in particolrare quelli con bisogni educativi speciali, necessitano di un’attenzione a 360 gradi che chiama in causa tutti i soggetti coinvolti nei percorsi di formazione ed educazione impegnati quotidianamente ad intrecciare con cura competenze, risorse, relazioni ed emozioni, cercando attraverso questo lavoro di individuare risposte concrete per la crescita emotiva e sociale dei nostri ragazzi”.