La parmigiana Silvia Olari il 5 maggio al Teatro Nazionale di Enna in tour con Mario Biondi

8

EMILIA ROMAGNA – Periodo di grandi soddisfazioni professionali per Silvia Olari, conosciuta dal grande pubblico per la partecipazione all’ottava edizione di “Amici di Maria De Filippi”, e oggi più che mai protagonista di novità coinvolgenti per fan e appassionati di musica pop, rock e soul.

Dopo l’uscita del suo nuovo singolo “Iride”, che in un mese ha fatto registrare oltre 45mila visualizzazioni su YouTube, Silvia torna sul palco. È stata infatti scelta da Mario Biondi, artista di fama internazionale, per il tour che attraverserà l’Italia dal 5 al 31 maggio, toccando alcune delle principali città dello Stivale: “Essere stata scelta personalmente da Mario, è una soddisfazione enorme. Sono l’unica voce femminile presente in scena. Non mi è stato affidato il ruolo di semplice corista. Oltre a suonare le tastiere, ci saranno anche tante altre sorprese che potranno scoprire tutti coloro che parteciperanno al concerto”. Com’è nata questa opportunità? “Mario mi ha contattata a dicembre per lavorare alla sua ultima fatica professionale in studio con altre due cantanti. L’album ‘Romantic’ è disponibile al pubblico dal 17 marzo. Nei mesi seguenti ho ricevuto una chiamata dal suo manager che mi proponeva di partecipare alle date del tour”. Un rapporto, quello tra Silvia e Mario, che non si è mai perso negli anni: “L’ho sempre stimato, sia dal punto di vista umano che artistico. Con il tempo ho scoperto che anche lui apprezzava me e la mia musica. Ci siamo incrociati in alcune situazioni senza mai approfondire discorsi di lavoro. Ricordo di essere andata a sentire un suo concerto al Teatro Regio di Parma nel 2016 e di essere andata a salutarlo con altri colleghi a fine show. Poi nel 2018 ho duettato con lui a Cesenatico, durante un tributo ad Aretha Franklin. Sono sempre state esperienze estremamente positive”.

IRIDE – Sul palco con Mario Biondi e sulle principali piattaforme digitali, da Spotify ad iTunes, con Iride. Dal 25 marzo, dopo cinque anni dedicati al mercato internazionale, Silvia Olari è tornata protagonista del panorama musicale italiano con un nuovo singolo. Iride, prodotto dall’etichetta Music Shack Records, è accompagnato dalla sua versione inglese “No more tears to cry”: “Il genere è pop rock ma ha delle evidenti sfumature soul, soprattutto nella versione inglese. Trovo che sia coerente con me: raggruppa diversi stili ma in modo molto naturale e fluido. Ciò lo rende orecchiabile, accessibile all’ascolto per tutti ma assolutamente non banale. L’aspetto che più mi soddisfa è la sua capacità di valorizzare sia la musica che il messaggio. È un brano autentico. Un brano, a livello di sound, per così dire… ‘suonato’, grazie soprattutto alle chitarre e al pianoforte. Ci sono poca elettronica e pochi effetti: sono convinta che non abbia bisogno di ‘artifizi’ per colpire il cuore di chi ascolta”. Iride è stato registrato in Italia ma la sua produzione è internazionale: nato dall’idea musicale di Bjorn Johansson, di Linda Dale e dell’autore Frans Janousek, il testo è stato completamente rielaborato ed adattato alla musica, nella versione italiana, da Silvia Olari.

BIOGRAFIA

Nata a Parma il 17 luglio 1988, Silvia Olari si avvicina al mondo della musica all’età di 8 anni studiando pianoforte e canto moderno. La svolta della sua carriera avviene nel 2008, dopo la partecipazione a numerosi concorsi, piazzamenti di rilievo in tanti Festival e borse di studio di elevato valore musicale: Silvia entra nel cast dell’ottava edizione di Amici di Maria De Filippi.

Da quell’esperienza nasce il suo primo EP, dal titolo “Silvia Olari” prodotto con la major Warner Music. Nel 2010 Warner Music distribuisce anche l’album “Libera da”, con il singolo “Inaccettabile” che raggiunge 550mila ascolti sul sito ufficiale della Rai nel periodo di Sanremo.

Nel 2011 viene introdotta da Enzo Iacchetti nel progetto discografico benefico “Acqua di Natale” (in un cd con Claudio Baglioni, Mina, Lucio Dalla…), futuro disco d’oro. A seguire apre i concerti di Riccardo Fogli, degli Stadio e di Silvia Mezzanotte. Nel 2013, dopo gli ottimi successi ottenuti con il suo nuovo singolo “Niente di me”, si esibisce in prima serata su Raiuno durante “Una Notte per Caruso”.

Nel 2017 firma un contratto discografico con l’etichetta svedese Music Shack Records: il suo primo singolo internazionale “Lost in Yourself” (top 20 iTunes tra i titoli RnB più scaricati in Italia) e il nuovo singolo italiano “Fuori di testa” (etichetta Beat Sound Milano) anticipano l’uscita dell’album “There is something about you” (23 marzo 2018).

SUL WEB

Tutte le novità sul mondo di Silvia Olari sono racchiuse:

nei profili social ufficiali:

  • Instagram: https://www.instagram.com/silviaolari_official/?hl=it
  • Facebook: https://www.facebook.com/silviaolari.profilefb

nella pagina Facebook https://www.facebook.com/SilviaOlariInternational

sul sito internet: https://www.silviaolari.com/

SILVIA OLARI IN TOUR CON MARIO BIONDI, dal 5 al 31 MAGGIO

Si parte dalla Sicilia. Enna giovedì 5 maggio 2022 al Teatro Garibaldi.  E intanto volano le visualizzazioni del suo nuovo singolo “Iride” su YouTube