La dodicesima notte il 29 e 30 marzo al Teatro Verdi di Cesena

23
La dodicesima notte ph ©Michela Piccinini

CESENA – Nell’ambito della rassegna di Teatro ragazzi 2022, martedì 29 e mercoledì 30 marzo va in scena al Teatro Verdi La dodicesima notte, adattamento da Shakespeare di Livia Castiglioni e Silvia Giulia Mendola con la partecipazione del cesenate Ettore Nicoletti in veste d’attore (due i matinée per le scuole, alle ore 10.30, una la rappresentazione serale, alle 21.00 di martedì).

Una commedia sull’amore che vince su tutto: il testo shakespeariano è affidato a otto attori che, in un gioco di travestimenti dichiarati, di scambi di identità e di genere, vanno via via a interpretare ciascuno più ruoli, coerentemente con lo spirito carnevalesco dell’opera. La violazione della “quarta parete”, con scene che si svolgono in sala, coinvolge il pubblico dentro la vicenda.

Una mascherata in grande stile, dove i temi centrali sono l’amore, il desiderio, il possesso e il travestimento è la scintilla primaria del caos: quello scelto da Viola, che si finge Cesario. Da qui parte il girotondo perverso: Viola/Cesario si innamora di Orsino, Orsino è innamorato di Olivia, Olivia si innamora di Cesario/Viola. Viola mistifica il proprio aspetto in maniera evidente, e inganna tutti, ritrovandosi poi tra Orsino e Olivia, rischiando che la menzogna le si ritorca contro. Ma il grande beffato, la grande vittima sacrificale sull’altare dell’equivoco è Malvolio, servo di Olivia, che viene indotto a credere che la padrona lo ami, in un crescente delirio di falsità ben architettate da Maria, Sir Andrew e Sir Toby. Tra tutti si muove Feste, il matto, il fool, la voce del bardo, che ride e scherza con un sorriso amaro, compassionevole e quasi rassegnato.

Note di regia

«Commedia degli inganni. Commedia degli equivoci. Commedia di verità nascoste e travestite.

Si è innamorati e ci si innamora in questo testo, e proprio sull’amore, in tutte le sue forme, è stata posta l’attenzione nella messa in scena. L’amore narcisista che gode del suo stesso soffrire, perché proprio il rifiuto della donna, illusoriamente amata, gli permette di esistere ed alimentarsi. Il passionale colpo di fulmine per chi finalmente è in grado di tenerci testa. L’attrazione che nasce per una persona a prescindere dall’identità sessuale, uomini s’innamorano di uomini, donne di donne, consapevoli o no dell’inganno del loro travestimento. L’amore per chi “è più in alto di noi”, che potrebbe darci l’occasione di elevarci, che ci fa sognare e vedere segnali anche dove non ci sono. Il sentimento d’amicizia che supera il limite e diventa qualcosa di più. Il desiderio d’imitazione dell’altro, che rispettiamo, stimiamo o che, semplicemente, ci fa ridere, si trasforma in amore.

Nella cornice di un paese immaginario, tra pochi elementi che evocano una corte, un giardino, una strada, amano i personaggi della nostra Dodicesima notte, follemente».

Silvia Giulia Mendola

La dodicesima notte

di William Shakespeare

regia Silvia Giulia Mendola

traduzione e adattamento Livia Castiglioni e Silvia Giulia Mendola

assistente Livia Castiglioni

con Ettore Nicoletti, Angelo Di Figlia, Andrea Colpetti, Silvia Ferretti, Paolo Garghentino, Silvia

Giulia Mendola, Silvia Rubino, Elena Scalet, Livia Castiglioni

musiche Gipo Gurrado

foto Michela Piccinini

consulenza costumi Stefania Trovato

produzione PianoinBilico / GecobEventi

si ringrazia per i costumi l’Accademia dei Filodrammatici

Informazioni:

Teatro Bonci, Piazza Guidazzi – Cesena

Per la rappresentazione serale:

biglietteria da lunedì a sabato dalle 10.00 alle 14.00 esclusi festivi; nei giorni di rappresentazione aperta anche dalle ore 17.00 alle 19.00, poi dalle ore 20.00 fino ad inizio spettacolo. Le domeniche di rappresentazione diurna aperta dalle ore 14.30.

info@teatrobonci.it | cesena.emiliaromagnateatro.com | www.vivaticket.it

Biglietti: intero 8 euro, ridotto under 29 e associazioni teatrali 4 euro.

Matinée: Ufficio Scuola ERT Stefania Albertini tel. 0547 355733 salbertini@teatrobonci.it

È possibile prenotare il trasporto dalla scuola al teatro e viceversa. Il prezzo del biglietto comprensivo di trasporto è di 7 euro per le scuole dei Comuni che contribuiscono alla stagione e di 9 euro per gli altri, mentre il prezzo del biglietto senza trasporto è di 4 euro.

Fino al 31 marzo 2022, come definito nel DL del 24/12/2021 n.221, l’ingresso a teatro per assistere agli spettacoli è consentito solo con mascherina FFP2 e con Green Pass rafforzato.

All’ingresso il personale di sala incaricato chiederà di mostrare il QR code digitale o cartaceo, oltre che di indossare la mascherina. Per i minori di 12 anni non è previsto l’obbligo del Green Pass.

TEATRO RAGAZZI 2022

42esima edizione

Teatro Verdi

Via Sostegni, 13 – Cesena

29-30 marzo 2022

martedì ore 21.00

martedì e mercoledì ore 10.30: rappresentazioni riservate alle scuole

La dodicesima notte

di William Shakespeare

regia Silvia Giulia Mendola

con Ettore Nicoletti, Angelo Di Figlia, Andrea Colpetti,

Silvia Ferretti, Paolo Garghentino, Silvia Giulia Mendola,

Silvia Rubino, Elena Scalet, Livia Castiglioni