La band bolognese Rovere diventa un fumetto: da oggi in libreria per BeccoGiallo

42

BOLOGNA – Esce giovedì 11 giugno per BeccoGiallo il primo libro dei rovere dal titolo disponibile anche a fumetti.

Dopo aver sbancato le piattaforme di streaming con il loro disco d’esordio (oltre 18 milioni di streaming su Spotify per l’album disponibile anche in mogano) e in attesa di nuove uscite musicali, per la band bolognese è giunto dunque il momento di una nuova intrigante sfida: raccontare attraverso un fumetto il loro universo narrativo, proiettando in strisce illustrate i personaggi e i significati dei loro brani più rappresentativi.

Disegnato dagli illustratori Mattia “Drugo” Secci, Federico Mele e Valeria Appendino, il volume trasformerà i rovere in supereroi capaci di grandi imprese attraverso la sola forza della musica. Nel soggetto scritto dallo sceneggiatore Lorenzo La Neve, i cinque rovere Nelson Venceslai, Luca Lambertini, Lorenzo Stivani, Marco Paganelli e Davide Franceschelli hanno infatti una ditta di ristrutturazioni molto speciale: sono in grado di eseguire tutti i lavori edilizi mettendosi semplicemente a suonare. I cinque sono noti nell’ambiente e vengono continuamente chiamati a ristrutturare case e palazzi. Questa volta però si ritrovano alle prese con la sistemazione di tre palazzi molto complessi e non sarà facile.

“Questo libro – commenta la band – è un bel modo di celebrare la fine di quello che è stato, di fare un sorriso e di prepararci a quello che arriverà. È un’allegra scampagnata tra alcune delle nostre canzoni… canzoni che ci hanno accompagnato in questi anni e che ci accompagneranno nella lettura di queste storie, ispirate a loro e messe su carta da tre bravissimi artisti. Ringraziamo BeccoGiallo per aver scelto di dare un nuovo punto di vista e dei nuovi colori a queste canzoni”.

Il libro dei rovere è il terzo volume della collana Unplugged di BeccoGiallo, dopo Pinguini Tattici Nucleari a fumetti e Murubutu. RAPconti illustrati.