KIVA il 2 dicembre all’Atelier Sì di Bologna

10
KIVA – MASQUE, foto di Lorenzo Bazzocchi

BOLOGNA – Giovedì 2 dicembre 2021 alle 19.30 ad Atelier Sì (via San Vitale, 69 – Bologna) il sipario si apre su KIVA, ultimo lavoro teatrale della compagnia Masque Teatro, in scena Eleonora Sedioli, regia, ideazione, luci e macchine di Lorenzo Bazzocchi.

Kiva è il nome con cui gli indiani Hopi del New Mexico designavano, ancora agli inizi del XX secolo, la stanza segreta delle iniziazioni. Luogo sotterraneo, inaccessibile se non ai capi clan dell’antilope e del serpente, la kiva accoglieva e custodiva i serpenti catturati vivi nel deserto e qui chiamati a partecipare ad una trasfigurazione che Aby Warburg descrisse mirabilmente nella sua famosa conferenza «Il rituale del serpente», tenuta il 23 aprile del 1923, presso la clinica Bellevue, sul lago di Costanza, diretta da Ludwig Binswanger iniziatore quest’ultimo di quella che prese poi il nome di analisi esistenziale. Ed è proprio dalle suggestioni che il grande storico dell’arte tedesco mette in campo – con particolare riguardo al potere psichico delle immagini – che trae vita la visionaria performance di Masque Teatro: un’indagine sul movimento in cui ogni azione viene scomposta nella somma di eventi singolari all’interno della medesima sequenza ritmica e reiterata al fine di generare un potenziamento in termini di energia, volontà, presa di coscienza. Una danza al confine labile tra l’umano e l’animale, tra l’imitazione magica e il sacrificio, tra il sé, il simulacro del serpente e l’energia vitale racchiusa nel rettile. “Kiva”- si legge nelle note di regia- “da camera segreta delle iniziazioni, diviene un luogo mentale. In essa si addensano gli spettri di un’umanità che sembra ritornata alla vita dopo anni di dimenticanza… quello che ci lega al Nachleben warburghiano sta proprio nel concetto freudiano di “rimozione” e “ritorno del rimosso”, che sentiamo prioritario ogniqualvolta dal nulla ci si avvicina al luogo della creazione, con tutto il suo portato di elementi consci ed inconsci, di sopravvenienze e dimenticanze, di certezze anticipate e di abbandoni….

Non si tratta di concepire il movimento della figura come una modifica o l’attualizzarsi di uno stato, ma come il manifestarsi sincronico di energie multiple condensantesi sul corpo che infine cessa di esistere. Corpo, figura, immagine, ectoplasma o fantasmale. Questo l’ordine delle apparizioni. Al pari del corpo dell’uomo su cui Étienne Jules Marey aveva apposto il bottone d’argento, destinato a lasciare di sé sulla lastra fotografica solo una traccia luminosa, questa creatura abbandona gli abissi e diviene luce, pura energia in movimento.

Masque teatro nasce nel 1992. La forza visionaria del loro teatro si esprime nel complesso dialogo che la compagnia sviluppa tra il discorso filosofico, la creazione di prodigiose architetture sceniche e il fondamentale ruolo della figura. Alcuni spettacoli hanno aperto una possibilità che identifica non solo una cifra stilistica, ma una nuova modalità produttiva ed una innovata relazione con il pubblico. Nel 1997 ricevono il Premio Gabbiano d’Argento al festival Anteprima Cinema Indipendente di Bellaria e il premio produzione al festival Riccione ttv. Nel 2000 ricevono l’Ubu Premio speciale della giuria per il progetto Prototipo e nel 2002 il Premio Francesca Alinovi all’attività artistica. Dal 1994 sono ideatori e organizzatori del festival Crisalide. Nel 2014 insieme ai filosofi Carlo Cini e Rocco Ronchi danno vita a Praxis. Scuola di filosofia.

Le attività di Masque teatro hanno il sostegno di:

MiC, Regione Emilia-Romagna, Comune di Forlì, Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì,
Romagna Acque Società delle Fonti

Masque teatro ed il festival Crisalide sono in rete e collaborano con il network Forlì.Soglie

Media Partner: Succo Acido

PER INFORMAZIONI:

Info: info@ateliersi.it

Biglietti: biglietto 10€ intero / 8€ ridotto.

Il biglietto ridotto è riservato agli studenti, ai possessori di Card Cultura e ai dipendenti del Comune di Bologna dietro la presentazione del badge/card.
Posti limitati, biglietti disponibili on line su Vivaticket: https://www.vivaticket.com/it/biglietto/masque-teatro-kiva/167425
La biglietteria in sede e La Caffetteria del Sì aprono un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.

Video promo di Kiva:

 

 

 

 

Giovedì 2 dicembre alle 19.30

Atelier Sì, via San Vitale 69 – Bologna

Kiva

MASQUE TEATRO

con Eleonora Sedioli

regia, ideazione, luci e macchine Lorenzo Bazzocchi

tecnica Angelo Generali

produzione Masque Teatro

con il contributo di MiC, Regione Emilia-Romagna,

Comune di Forlì, Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì