Interventi e attività dei cantieri a Ferrara dal 23 agosto 2021

24

ILLUMINAZIONE PUBBLICA, IMPIANTI SEMAFORICI E SMART CITY. RIQUALIFICAZIONE AREA EX MOF – DARSENA

FERRARA – Di seguito alcuni aggiornamenti relativi a lavori pubblici e provvedimenti di viabilità attualmente in corso o previsti dal 23 agosto 2021 nel territorio comunale di Ferrara, condotti sotto la supervisione dei tecnici e degli operatori del Settore Opere pubbliche e Patrimonio del Comune di Ferrara.

ILLUMINAZIONE PUBBLICA, IMPIANTI SEMAFORICI E SMART CITY

– In corso l’ammodernamento dell’intera rete comunale di illuminazione pubblica – AGGIORNAMENTO del 20 agosto 2021
Proseguono i lavori relativi agli interventi iniziali di riqualificazione energetica e impiantistica degli impianti di pubblica illuminazione, previsti nel “servizio di rendimento energetico degli impianti di pubblica illuminazione e semaforici del Comune di Ferrara”, affidato ad Hera Luce S.r.l.

Dall’inizio dei lavori ad oggi sono stati sostituiti circa 6.931 apparecchi illuminanti e 1.484 sostegni.

Nella SETTIMANA DEL 23 AGOSTO 2021 i lavori proseguiranno nelle seguenti aree:
1) Via della Pace, Via Montecatini e limitrofe – Loc. Pontelagoscuro,  con la realizzazione delle opere elettriche (pali, linee, apparecchi illuminanti, ecc…) necessarie al rifacimento complessivo del vecchio impianto;
2) Via Leati e limitrofe, con le opere civili (cavidotti, plinti, pozzetti, ecc.) necessarie alla posa dei componenti, per la realizzazione dei nuovi impianti;
3) C.so Porta Po, C.so Biagio Rossetti, Via IV Novembre, Via Bolzoni, Via Trentini e limitrofe con la realizzazione delle opere elettriche (pali, linee, apparecchi illuminanti, ecc…) necessarie al rifacimento complessivo del vecchio impianto.
Le opere non dovrebbero comportare rallentamenti alla viabilità ordinaria.

– In corso anche l’ammodernamento degli impianti semaforiciAGGIORNAMENTO del 20 agosto 2021
Procedono
 i lavori di ammodernamento degli impianti semaforici presenti sul territorio comunale, facenti capo a 50 intersezioni semaforizzate, affidati sempre a Hera Luce Srl.
Gli interventi consisteranno nella posa di nuovi regolatori elettronici per la gestione del traffico, installazione di lanterne semaforiche, posa di sonde per il monitoraggio del traffico di ultima generazione tipo “Trafficam” e “Thermicam”, pulsanti pedonali, avvisatori ottico acustici e cavi elettrici di collegamento.

Dove necessario sono previste opere edili di rifacimento cavidotti e pozzetti per il contenimento delle nuove linee elettriche di alimentazione e segnale. Al termine dei lavori, gli impianti potranno essere monitorati e gestiti in maniera centralizzata da remoto, tramite piattaforma informatizzata che permetterà la visualizzazione in tempo reale dello stato di tutti gli elementi attraverso mappe grafiche interattive.

Le opere comporteranno lo spegnimento temporaneo dell’impianto interessato dall’intervento per circa 3/4 ore, durante l’attività di sostituzione del regolatore elettronico, per il restante lasso di tempo l’impianto funzionerà in maniera ordinaria.

Durante lo spegnimento verranno adottate tutte le misure previste dal Codice della Strada per dette situazioni, oltre ad eventuale ausilio della Polizia Municipale ove ritenuto necessario. Si precisa inoltre che in occasione dei lavori, su alcuni impianti, potrebbero venire modificate le fasi semaforiche e la modalità di chiamata del verde per pedoni e ciclisti, al fine di implementare la sicurezza generale di funzionamento.
Le opere non dovrebbero comportare rallentamenti alla viabilità ordinaria.

– Partita la realizzazione della nuova rete smart city Ferrara AGGIORNAMENTO del 20 agosto 2021
Sono partiti i lavori per la realizzazione della nuova rete smart city Ferrara.
Gli interventi consisteranno nella posa di una nuova rete in fibra ottica, della lunghezza complessiva di 13 km, a cui saranno interconnessi 12 Access Point Wi Fi, 4 Totem informativi, 25 nuove telecamere di videosorveglianza, 5 edifici Comunali e 40 nodi di rete, predisposti per future possibili espansioni ed implementazioni.

Ove necessario saranno previste opere edili di rifacimento cavidotti e pozzetti per il contenimento delle nuove linee elettriche di alimentazione e segnale.

Nella SETTIMANA DEL 23 AGOSTO 2021 saranno realizzate le opere necessarie alla posa della nuova rete in viale Cavour e corso Isonzo.
Le opere non dovrebbero comportare rallentamenti alla viabilità ordinaria.

RIQUALIFICAZIONE AREA EX MOF – DARSENA

– In corso i lavori per la nuova ‘darsena cittadina’
Una nuova ‘darsena cittadina’ pensata come spazio verde per le attività del tempo libero, fra il centro storico e il fiume. E’ quella che il Comune di Ferrara intende realizzare con l’intervento di riqualificazione in corso nell’area verde compresa tra via Darsena e il fiume Volano, da corso Isonzo fino alla nuova sede del Cus.

L’opera è inserita nell’ampio progetto dell’Amministrazione comunale per la rigenerazione urbana della zona ex Mof – Darsena, finanziato con fondi statali del ‘Bando Periferie’. I lavori, consegnati ufficialmente il 30 novembre 2020 alla ditta Tazzioli e Magnani srl (di Castelnuovo ne’ Monti – RE) e alla ditta Termoidraulica Bolognesi snc (per le opere impiantistiche), avranno un costo complessivo di 1.350.000 euro, per una durata prevista di 180 giorni.

AGGIORNAMENTO del 20 agosto 2021:  nel cantiere Parco Darsena sono terminate lo opere di disboscamento e pulizia del verde, le nuove piantumazioni verranno effettuate nel prossimo autunno. Completata la realizzazione delle sedute in cemento lungo la banchina dove è in corso il ripristino della pavimentazione in cubetti di porfido. Nell’arena semicircolare è stata installata la piramide di corda per attività ludica ed è in fase di montaggio la passerella di collegamento con la via Darsena. 

Sono stati completati  i lavori per la realizzazione del nuovo parcheggio a servizio del CUS canottaggio di fronte alla nave Sebastian Pub, con 23 posti auto + 2 per disabili. Il nuovo parcheggio sarà aperto appena sarà emessa l’ordinanza di regolamentazione. Nella prima stagione utile dopo la fine del cantiere, saranno piantati 40 nuovi alberi in filare, di tipologie autoctone e di facile adattamento al suolo e al clima del nostro territorio.