Iniziato martedì 8 giugno il book tour del romanzo “Web Love Story”

10

EMILIA ROMAGNA – Il primo appuntamento è stato martedì 8 giugno alle ore 21 al Teatro Bibiena di Sant’Agata Bolognese, in una serata di parole e musica in cui Roberta Giallo presenterà il suo libro Web Love Story (Edizioni Pendragon), dialogando con il giornalista e nota voce di Virgin Radio Massimo Cotto, e interpreterà brani del suo repertorio.

Martedì 15 giugno alle ore 18.30 Roberta sarà a Bologna (Frida nel Parco, Parco della Montagnola) e parlerà del romanzo assieme al poeta Davide Rondoni e al giornalista Pierfrancesco Pacoda.

Domenica 20 giugno alle ore 18.30 appuntamento a Granarolo dell’Emilia, Roberta dialogherà con Simona Cantelmi e Maurizio Morini e suonerà brani legati alle vicende del libro.

Il romanzo: la trama
R. è una ragazza allegra e solare. Per mantenersi lavora come commessa in un negozio di mobili, scrive canzoni che incide autofinanziandosi e sogna di poter vivere, un giorno, della sua musica. Ha tanti amici che sono i suoi primi follower, una famiglia che la sostiene sempre e un fidanzato con cui ha un rapporto stabile e tranquillo, forse troppo. G. è uno studente francese di Medicina, bello e misterioso: corpo statuario, occhi magnetici e sorriso ammaliante. Un casuale e fugace incontro, un gioco di sguardi, poche battute e il mondo di R. si capovolge. Emozioni e sensazioni mai provate prima, il cuore che batte all’impazzata: avrà finalmente trovato l’Amore maiuscolo che tanto cercava?
Un diario epistolare fresco e immediato, che apre una finestra sulla parte più intima e segreta della sua protagonista, la quale racconta in prima persona e con grande spontaneità una storia realmente accadutale.
La vicenda prende corpo direttamente dalle mail che i due protagonisti si scambiano fin dal primo giorno della loro conoscenza e, palpito dopo palpito, risucchia il lettore nella stessa spirale che li avvolge, spingendolo a proseguire avidamente.
Con una scrittura dotata di grande ritmo, intelligente e calibrata, scevra da artifici e patina di finzione, l’autrice dà vita ad una vicenda enigmatica di passione e suspense, in grado di riservare anche uno spiazzante colpo di scena finale.

Roberta Giallo, nota come cantautrice, è anche scrittrice, attrice e performer teatrale. Nata a Senigallia, si trasferisce a Bologna, dove si laurea con il massimo dei voti in Scienze filosofiche. Qui conosce Lucio Dalla, con cui avvia una proficua collaborazione che porta alla nascita del suo primo, apprezzatissimo album L’Oscurità di Guillaume, in cui racconta in musica la storia narrata in questo suo primo romanzo. Si esibisce nei maggiori teatri italiani ed esteri e nel 2018 parte per il suo primo tour mondiale toccando Hong Kong, Mosca, Kiev, Istanbul, Los Angeles, Ho Chi Minh, Singapore, Monte Carlo, Porto, Oslo. Nel 2019 debutta sul grande schermo come attrice protagonista del film Il conte magico, ruolo per cui si aggiudica il riconoscimento di migliore attrice all’Isaff di San Pietroburgo. Nel 2021 esce il suo disco Canzoni da museo, con le liriche dei poeti Roberto Roversi, Giovanni Gastel, Davide Rondoni. Da diversi anni cura la rubrica musicale «Musica In Giallo» per il Mei.

Roberta Giallo
Web Love Story
Edizioni Pendragon, 2021
pp. 206, € 16,00 isbn 978-88-3364-305-2
https://www.pendragon.it/
https://www.facebook.com/edizionipendragon
IN LIBRERIA E NEGLI STORE ONLINE DAL 20 MAGGIO 2021

Presentazioni

Martedì 8 giugno ore 21, Sant’Agata Bolognese (Bo), Teatro Bibiena, Via 2 Agosto 1980 n.118, con Massimo Cotto. ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria alla mail info@teatrobibiena.it indicando Nome, Cognome, n. posti richiesti e recapito telefonico. Tel. 051 6818942

Martedì 15 giugno ore 18.30, Bologna, Frida nel Parco, Parco della Montagnola, Via Irnerio 2/4, in collaborazione con Libreria Ubik Irnerio. Con Davide Rondoni, modera Piefrancesco Pacoda. Ingresso libero.

Domenica 20 giugno ore 18.30, Granarolo dell’Emilia (Bo), Fucina 209, Via San Donato 209/F, in collaborazione con Libreria Biblion. Con Simona Cantelmi e Maurizio Morini. Ingresso libero (prenotazione consigliata). Per info: 051 760094, fucina209@gmail.com