Iniziato lunedì il corso per militi soccorritori in Pubblica

5
La sala dell’Auditorium AP durante la serata di presentazione del nuovo corso militi

Le iscrizioni sono aperte fino a giovedì 15 settembre

PARMA – Lunedì 12 settembre, alle ore 2045, è iniziato il corso per diventare soccorritori dell’Assistenza Pubblica di Parma.

L’evento, che rientra nell’ambito della Settimana della Pubblica, si è svolto alla presenza dell’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Parma, Ettore Brianti, del Presidente dell’Assistenza Pubblica, Luca Bellingeri, e del Comandante del Corpo Militi, Filippo Mordacci.

Durante la serata, che si è svolta nell’Auditorium dell’associazione, sono state presentate le diverse attività che la Pubblica svolge ogni giorno, non solo emergenza-urgenza ma anche attività di sostegno e aiuto quotidiano per Parma e i suoi cittadini.

I partecipanti, più di sessanta, erano di ogni età, giovani e meno giovani, e si sono dimostrati attenti, partecipi e volenterosi di rendersi utili per la loro città. Un bellissimo segno per la nostra comunità. Per iscriversi al corso c’è ancora tempo, il termine per partecipare è la prossima lezione, giovedì 15 settembre 2022.

Il corso si svolge ogni lunedì e giovedì, e ha una durata di tre mesi. Il compito di formare gli aspiranti militi è affidato a volontari qualificati che, attraverso incontri di formazione teorica e pratica, spiegheranno come intervenire in servizi ordinari, di urgenza o di emergenza, secondo gli standard Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) approvati dalla Regione Emilia-Romagna.

«Sono davvero felice di essere qua questa sera – ha affermato Ettore Brianti, Assessore alle Politiche Sociali -, e ci tengo a portare anche i saluti del Sindaco, Michele Guerra. Grazie a tutti voi per essere qua. Avere persone che danno il proprio tempo per gli altri è fondamentale per noi. Lo vediamo tutti i giorni, lo abbiamo percepito più che mai nel periodo del Covid, dove ho potuto vedere in prima persona il meraviglioso lavoro svolto dai volontari. Il gioco di squadra e l’aiuto reciproco sono l’arma vincente, anche nei momenti più bui. Ritengo che il volontariato sia fondamentale per tutta la comunità, e i dati lo dimostrano. Grazie ancora a tutti voi per aver deciso di impiegare il vostro tempo al servizio del prossimo.»

« Grazie per essere qua stasera – ha sottolineato Luca Bellingeri, Presidente Assistenza Pubblica Parma -, non è una scelta semplice. Avete preso una decisione che implica un impegno non indifferente, il corso è impegnativo e vi dedicherete a una forma di volontariato bellissima e allo stesso tempo complessa. C’è bisogno di responsabilità, costanza e rispetto sia verso le persone che aiuterete, che verso l’associazione stessa. La Pubblica è una famiglia dove si cerca di essere coesi e fare squadra realmente. Io, in prima persona, sono volontario da tanti anni, e posso assicurarvi che ormai per me è come una seconda casa. Spero che anche per voi questa realtà possa essere un posto sicuro, dove stare bene e rifugiarvi, perché fare del bene agli altri significa fare qualcosa di buono anche per se stessi. Grazie di cuore per aver scelto la Pubblica!»

Per ulteriori informazioni e per scaricare il programma del corso consultate il sito www.apparma.org o le pagine social Facebook (www.facebook.com/AssistenzaPubblicaParma) e Instagram (www.instagram.com/assistenzapubblicaparma). Oppure contattare l’Ufficio Comando ai numeri 0521.224981-224982 o inviare una mail a ufficiocomando@apparma.org.