Infrange il finestrino di un’auto per rubare chiavi e documenti e poi si addormenta sul sedile, arrestato dalla Polizia Locale

polizia- municipaleBOLOGNA – Nella notte tra sabato 31 agosto e  domenica 1 settembre, ha infranto con un sasso il finestrino di un’auto parcheggiata in via Nadi per rubare un mazzo di chiavi e i documenti del veicolo, ma subito dopo si è addormentato sul sedile e lì è rimasto finché qualcuno nella mattinata di ieri non lo ha segnalato al 118. Il personale sanitario ci ha messo un po’ a svegliarlo e nel frattempo, vista la situazione, ha allertato una pattuglia della Polizia Locale di Bologna: accertati i fatti, gli agenti lo hanno arrestato in flagranza di reato per furto aggravato. L’uomo, un ventenne italiano, era sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. L’arresto è stato convalidato.