Incontro FCI – Regione Emilia Romagna

22

BOLOGNA – La soddisfazione, di aver favorito un incontro tanto importante, e di aver reso più concreti una serie di ragionamenti che coinvolgono la nostra regione”.

Questa la sintesi del Presidente FCI Emilia Romagna Alessandro Spada e del Vice Presidente Franco Chini, a margine di una riunione tenutasi a Bologna. Allo stesso tavolo, a discutere di progetti, c’erano anche il Presidente FCI Cordiano Dagnoni, il Presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, il Sottosegretario alla presidenza della Regione Emila Romagna, Gianmaria Manghi ed il Segretario Generale FCI, Marcello Tolu,

Abbiamo parlato dell’attività ciclistica in Emilia Romagna” ha detto Dagnoni “una regione dalla grandissima tradizione agonistica e turistica con la sua ampia offerta di itinerari adatti a tutti. Inoltre Bonaccini ha manifestato il concreto interesse per la realizzazione di un velodromo coperto nell’area di Misano. Una struttura sicuramente strategica per l’attività di questa regione e di quelle limitrofe”.

Del velodromo a Misano si era iniziato a discutere diversi mesi fa; l’incontro di ieri ha sancito un interesse vivo e pratico, da cui ora dovranno scaturire strategie e tempistiche.

Ancora il Presidente Dagnoni “Vogliamo sottolineare il nostro ringraziamento a Bonaccini, per tutto l’impegno profuso per lo sport e per la FCI in particolare. Lui e la sua giunta riconoscono un alto valore sociale all’attività sportiva, dimostrando negli anni una grande sensibilità verso questo tema. Lo ringraziamo fin da ora anche per quello che farà in futuro”.

Ne è quindi emerso un reciproco attestato di stima al lavoro della Regione Emilia Romagna e del suo Comitato FCI, che continua a lavorare nella direzione di crescita, anche strutturale, di un movimento regionale tra i più dinamici d’Italia.