“Incontri in Bibliotec@” al Nicolini: “Mi lagnerò tacendo”

Martedì 5 febbraio alle 16.30 Giuseppina Bridelli, mezzosoprano piacentino, e il pianista Alessandro Marangoni presentano l’incisione discografica “Péchés de vieillesse”

PIACENZA – Nuovo appuntamento con gli Incontri in Bibliotec@ del Conservatorio Nicolini di Piacenza, rassegna a ingresso libero e gratuito curata da Patrizia Florio: appuntamento martedì 5 febbraio alle ore 16.30, presso l’Auditorium Annalisa Mannella.

Giuseppina Bridelli, emergente mezzosoprano piacentino già da alcuni anni proiettato sulla scena internazionale, e Alessandro Marangoni, pianista affermato sia in Italia che all’estero, presenteranno l’incisione discografica “Péchés de vieillesse” di Gioachino Rossini (Naxos, 2018).
Un’interessante occasione di incontro con gli interpreti che approfondiranno alcuni temi legati alle composizioni rossiniane, i cosiddetti “ Péchés de vieillesse”, composti tra il 1857 e il 1868 e raccolti in quattordici volumi; brani per pianoforte solo e per pianoforte e voci, che rappresentano al meglio l’ultima fase della creatività del compositore.

Giuseppina Bridelli si diploma giovanissima con il massimo dei voti e lode sotto la guida di Maria Laura Groppi presso il Conservatorio G. Nicolini di Piacenza e si perfeziona presso la Scuola dell’Opera Italiana del Teatro Comunale di Bologna e l’Accademia rossiniana di Pesaro. Vincitrice di numerosi concorsi, debutta a nel ruolo di Despina in “Così fan tutte” diretta da Diego Fasolis. Da quel momento è in scena nei ruoli principali in importanti produzioni operistiche in Italia e all’estero e ha al suo attivo una ricca produzione di incisioni con diverse case discografiche.

Alessandro Marangoni, pianista affermato sulla scena internazionale grazie a una significativa attività concertistica e discografica come solista e in formazioni cameristiche, ha debuttato nel dicembre 2007 al Teatro alla Scala con un recital in un omaggio a Victor de Sabata nel 40° anniversario della morte. Svolge attività concertistica in Italia, Gran Bretagna, Svizzera, Germania, Austria, Francia, Svezia, Finlandia, Argentina, Cile, Colombia, Cina e Stati Uniti. Con Quirino Principe ha fondato il duo “Alessandro Quirini e Quirino Alessandri”, ideando spettacoli monografici su Rossini, Chopin e altri grandi autori. Ha inciso l’integrale completa dei “Péchés de vieillesse” di Rossini (13 CD), riscoprendo 20 inediti. È docente al Conservatorio di Novara e tiene masterclass in Europa, Sud America e Cina.

I prossimi appuntamenti degli Incontri in Bibliotec@:
Lunedì 25 febbraio 2019 ore 17.30
Gli affetti di Cesare
Presentazione dell’incisione discografica Giulio Cesare, a Baroque Hero con arie di Handel, Giacomelli, Piccinni, Bianchi, Pollarolo, con Raffaele Pe, controtenore, La Lira di Orfeo, Luca Giardini, direttore (Glossa, 2018). Il compact disc, monografico, offre una visione del personaggio di Giulio Cesare all’interno dell’opera barocca, che esalta la sensibilità e a tratti la fragilità del carattere. Ne parlerà il controtenore Raffaele Pe impegnato in una masterclass di musica barocca al Conservatorio.

Giovedì 14 marzo 2019 ore 16.30
Cantare all’udito e cantare al cuore
Presentazione del volume Geminiano Giacomelli dalla corte dei Farnese alla scena internazionale a cura di Mariateresa Dellaborra, Patrizia Florio, Guglielmo Pianigiani, Patrizia Radicchi (ETS, 2018). Gli autori presenteranno il lavoro di ricerca e approfondimento sul compositore piacentino, nato all’interno del Conservatorio, che ha permesso di rendere giustizia alla sua memoria, poiché troppo presto dimenticato.

Giovedì 28 marzo 2019 ore 16.30
Le edizioni musicali dell’Istituto italiano per la Storia della musica
Il Presidente dell’Istituto Italiano di Storia della musica, il musicologo Agostino Ziino, illustrerà i fini dell’istituzione e le più importanti edizioni musicali pubblicate.

Lunedì 8 aprile 2019 ore 16.30
Tuo affezionatissimo Amilcare Ponchielli
Presentazione del volume delle lettere 1856-1885 del compositore cremonese a cura di Raffaella Barbierato, Francesco Cesari, Stefania Franceschini (Poligrafo 2010). Sarà l’occasione per approfondire con Raffaella Barbierato i lati più intimi del compositore cremonese con uno sguardo al periodo piacentino.

Lunedì 15 aprile 2019 ore 16.00
L’ultimo Tosti
Presentazione del compact disc Tosti 1916, the last songs for Soprano & piano, Duo Alterno (Tiziana Scandaletti, soprano & Riccardo Piacentini, pianoforte), Urania records, 2018. Tiziana Scandaletti ci svelerà l’ultima produzione di Tosti, basata per lo più su testi di Gabriele D’Annunzio, nell’interpretazione di una coppia di artisti che si è fatta un nome a livello internazionale nel panorama della musica cameristica vocale del Novecento.

Il ciclo di incontri sarà anche occasione per visitare i locali della Biblioteca, conoscere ed ammirare documenti e novità editoriali legati alle tematiche proposte.

Info: tel 0523 384335 – biblioteca@conservatorio.piacenza.it