Il week end alla Tenda tra danza, disegno e letteratura

22
Giovanna Garzotto

Sabato 12 e domenica 13 marzo i due laboratori e lo spettacolo del festival multidisciplinare Ore d’aria. In programma anche la presentazione del romanzo di Massimi

MODENA – Ci sono la danza, il disegno e la letteratura al centro degli appuntamenti del fine settimana alla Tenda, dove prosegue la rassegna inserita nell’ambito delle attività proposte dall’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Modena. Le iniziative sono a ingresso gratuito e l’accesso è consentito solo agli spettatori muniti di Green pass rafforzato e in possesso di mascherina Ffp2. Si consiglia la prenotazione sul sito web www.comune.modena.it/latenda.

In programma, in particolare, ci sono gli eventi di Ore d’aria festival, la rassegna multidisciplinare promossa dall’omonima associazione. Si comincia sabato 12 marzo al pomeriggio con due laboratori: alle 14 “Segni”, workshop di danza con Giovanna Garzotto che rientra nelle attività del laboratorio di danza Urban Lab; alle 17 “Disertare”, laboratorio di disegno per la pratica del live painting condotto da Marino Neri. Per entrambi i workshop, a numero chiuso, si può contattare per informazioni e prenotazioni Ore d’aria all’indirizzo mail oredariassociazione@gmail.com. “Disertare” torna anche domenica 13, alle 21, con lo spettacolo di restituzione del laboratorio in cui sono protagonisti i danzatori e gli illustratori che hanno partecipato al workshop: si esibiscono, infatti, assieme a Marino Neri, Elisa Balugani, Gaia Davolio, Enrico Pasini.

Sabato 12, inoltre, nella struttura di viale Monte Kosica c’è spazio pure per la letteratura, con la presentazione di “Vivi nascosto – Un’indagine del club Montecristo” (Edizione Il Giallo Mondadori), il nuovo volume di Fabiano Massimi, intervistato nell’occasione da Stefano Ascari. L’incontro costituisce un appuntamento della serie “Dialogo con l’autore” a cura dell’associazione culturale L’Asino che vola.

Il programma completo e le modalità di prenotazione delle iniziative sono consultabili online su www.comune.modena.it/latenda e sulla pagina facebook “La Tenda”.