Il Recovery Plan e gli effetti sull’Europa

11

Venerdì 16 ottobre, alle 18, in Galleria Europa, riflessioni sul futuro dell’Unione europea nell’incontro con Fabio Masini. Per partecipare è necessario iscriversi

MODENA – Quali saranno gli effetti del Recovery Plan sull’Europa? Prova a rispondere a questa domanda l’incontro con l’economista Fabio Masini in programma venerdì 16 ottobre, alle 18, in Galleria Europa, intitolato “European recovery plan. E poi?”.

Masini, docente di Storia e teorie delle relazioni economiche internazionali all’Università di Roma Tre dove è anche titolare di una cattedra Jean Monnet sulla Governance economica europea, proporrà una riflessione sul ripensare l’Europa, in particolare per quanto riguarda bilancio, fiscalità, politica estera e di difesa comune, istituzioni democratiche. La conversazione sarà introdotta da Salvatore Aloisio, del Centro di documentazione e ricerche sull’Unione europea di Unimore.

Nel rispetto delle misure di sicurezza per prevenire la diffusione del Covid-19, l’incontro è aperto a un massimo di 25 persone; per partecipare è necessario, quindi, iscriversi compilando il brevissimo form dedicato (al link https://forms.gle/jAhCg6EZEHH8J5o98).

L’incontro è promosso dal Centro Europe direct del Comune di Modena in collaborazione con Unimore e Movimento federalista europeo sezione di Modena.

L’intervento di Masini si concentrerà su quattro temi: l’allineamento del piano che il Governo sta preparando per investire le risorse europee con le linee strategiche di inclusività, sostenibilità e resilienza indicate dalla Commissione; lo stanziamento di risorse proprie, elemento cruciale per la sostenibilità finanziaria del Recovery Plan; la necessità di risorse ancora più massicce per assicurare la resilienza delle comunità nelle quali si articola la vita dei cittadini; il processo di legittimazione di un nuovo approccio alla governance e agli strumenti della politica economica europea, che per ora ha carattere emergenziale ma che deve, invece, diventare permanente ed essere migliorato.