“Va, va, va, van Beethoven” il 26 luglio all’Arena San Domenico di Forlì

13
Va va va van Beethoven

FORLÌ – Contrariamente a quanto precedentemente comunicato, la compagnia Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani, attesa per il cartellone Family dell’Arena San Domenico di Forlì martedì 26 luglio alle ore 21.15, presenterà lo spettacolo Va, va, va, van Beethoven in sostituzione dell’annunciato Il re pescatore che non potrà andare in scena per problemi tecnici.

Va, va, va, van Beethoven, una favola musicale in forma di temi e variazioni, racconta la necessità e il gusto per le Variazioni, in musica e nella vita, di L. Van Beethoven. Pochi infatti sanno che il grande Maestro cambiò più di 80 case in 35 anni! Lui, col suo carattere scontroso e il suo grande pianoforte sempre appresso, di casa in casa, borbottando e scrivendo musica immortale. Il tutto complicato dal segreto bisogno di nascondere a tutti il dramma della sua progressiva malattia: il grande compositore stava diventando completamente sordo. Eppure, per lui, sperimentare, inventare, stupire e variare erano fonti di inesauribili piaceri…

Trama

Il maestro Beethoven, aiutato da due allievi a cui tocca fare anche i facchini, sta traslocando per l’ennesima volta (in trentacinque anni ha cambiato casa più di 80 volte!) senza aver ancora scelto la nuova destinazione. I tre si trovano così a trascorrere una intera giornata in strada, con al seguito il pianoforte e un carretto carico di bauli, valigie appunti musicali, affrontando gli sguardi e le voci della gente. Il grande compositore mostra di essere sprezzante del chiacchiericcio dei benpensanti che non capiscono la bellezza e l’importanza delle variazioni nella vita come nella musica che continua a comporre anche per strada, incurante di tutto e di tutti. Questo trasloco sarà anche l’occasione per rivelare al mondo che dietro i suoi atteggiamenti da burbero intrattabile e intemperante, dietro il suo bisogno di cambiare continuamente casa e vicinato, si nasconde una variazione insopportabile della sua condizione di uomo e della sua carriera di musicista: Ludwig Van Beethoven, il grande compositore, sta diventando completamente sordo.

L’azione teatrale è accompagnata dall’esecuzione dell’op. 35 di Ludwig van Beethoven: Introduzione, tema, variazioni e fuga su motivi dell’Eroica.

Biglietti: 5 euro

Prevendite: dal martedì al sabato dalle ore 10 alle ore 13 presso la biglietteria del Teatro Diego Fabbri (Via Dall’Aste).

Prenotazioni telefoniche (0543 26355): dal martedì al sabato dalle ore 11 alle ore 13.

Biglietti online: Vivaticket. La sera di spettacolo la biglietteria dell’Arena San Domenico aprirà un’ora prima dell’inizio della rappresentazione.

Info: 0543 26355 – www.accademiaperduta.it

ARENA SAN DOMENICO

FORLÌ ESTATE 2022

TEATRO DIEGO FABBRI Estate

FAMILY

Martedì 26 luglio 2022 ore 21.15

FONDAZIONE TEATRO RAGAZZI E GIOVANI

Va, va, va, van Beethoven

Favola in forma di temi e variazioni

uno spettacolo di Pasquale Buonarota, Alessandro Pisci e Diego Mingolla

con Pasquale Buonarota, Alessandro Pisci, Diego Mingolla/Mario Stefano Tonda