Il Quartetto di Sassofoni Accademia suona nella Rocca di Sala Baganza

2
Rocca Sanvitale di Sala Baganza, credit Estate delle Pievi

Per la rassegna “Estate delle Pievi” mercoledì 11 agosto alle 21.00 nel cortile della Rocca di Sanvitale. Alle 19.00 la visita guidata alla vicina Chiesa di San Biagio a Talignano

SALA BAGANZA (PR) – Le vibrazioni calde del sassofono si propagano nel cortile interno della Rocca di Sanvitale a Sala Baganza, mercoledì 11 agosto alle ore 21.00, nell’ambito della rassegna “Estate delle Pievi”. Il Quartetto di Sassofoni Accademia, tra le realtà italiane più attive nel suo genere, si esibisce nell’”Allegro scherzando” sulle musiche di Rossini, Rota, Morricone e Gershwin.
Il gruppo è costituito da Gaetano Di Bacco (sassofono soprano), Enzo Filippetti (sassofono contralto), Giuseppe Berardini (sassofono tenore) e Fabrizio Paoletti (sassofono baritono), ha tenuto più di 1500 concerti in Italia e all’estero, svolgendo 70 tournée in 26 paesi. Il Quartetto Accademia si è esibito per importanti istituzioni musicali e festival prestigiosi, ha collaborato con solisti e compositori di rilevanza internazionale. Il suo repertorio spazia dalla musica contemporanea, con più di 60 opere scritte e dedicate, a quella primigenia e rara per sassofono, come le musiche dei compositori francesi dell’Ottocento.
Prima del concerto, alle ore 19.00 è prevista la visita guidata alla Chiesa di San Biagio a Talignano, che sorge a tre chilometri da Sala Baganza, vicino al Parco dei Boschi di Carrega. La sua notorietà si deve alla lunetta posta al di sopra del portale d’ingresso, raffigurante la “psicostasi”, ovvero la pesatura delle anime, un tema iconografico poco frequente in Italia. Due anime sono poste sulla bilancia e contese tra il Bene e il Male, l’arcangelo Michele con la spada sguainata e il Demonio che, con la complicità di una seconda creatura mostruosa, tenta di tirare a sé l’anima ormai condannata. La Chiesa di San Biagio fu innalzata nel XII secolo e offriva riparo ai pellegrini della via Francigena nell’annesso ospizio, purtroppo distrutto.
Evento gratuito con prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti: Iat Unione Pedemontana Parmense
Tel.: 0521 331342 E-mail: iat@unionepedemontana.pr.it
Estate delle Pievi è la rassegna di concerti, spettacoli e visite guidate nei gioielli spirituali del parmense, promossa da Provincia di Parma insieme ai Comuni nell’ambito di Parma 2020-2021, con il contributo di Fondazione Cariparma, MIC e Fondazione Monteparma.
Il programma completo di Estate delle Pievi è su www.provincia.parma.it