Il Palazzo del Ridotto di Cesena accoglie lo scrittore Gianrico Carofiglio (FOTO)

152

Mercoledì 27 novembre, alle 18, lo scrittore presenta il suo ultimo romanzo alla Sala Sozzi del Palazzo del Ridotto

 CESENA – Torna in libreria uno dei più amati scrittori italiani. Autore di numerosi best seller, penna dalle milione di copie vendute, Gianrico Carofiglio arriva a Cesena per presentare la sua ultima fatica letteraria, “La Misura del tempo” (Einaudi editore). L’appuntamento è per mercoledì 27 novembre alle 17 a Palazzo del Ridotto quando l’autore, in dialogo con Daniele Gualdi, racconterà a parole quello che, inchiostro su carta, ha impresso nelle pagine del suo ultimo romanzo che sancisce il ritorno di uno dei sui più celebri personaggi, l’avvocato Guido Guerrieri. La storia è quella di Lorenza, una madre che chiede aiuto a Guerrieri sul caso del figlio Iacopo, in carcere per omicidio volontario. Guerrieri, nonostante le iniziali perplessità, accetta il caso dando vita così, quasi controvoglia, a una sfida processuale ricca di colpi di scena, un appassionante viaggio nei meandri della giustizia, insidiosi e a volte letali. Un romanzo magistrale. Una scrittura inesorabile e piena di compassione, in equilibrio fra il racconto giudiziario – distillato purissimo della vicenda umana – e le note dolenti del tempo che trascorre e si consuma.

Dalla scrittura fine e godibile, nei suoi testi Carofiglio è in grado di passare con stile camaleontico e disinvolto dal romanzo al fumetto passando per il saggio. Magistrato – è stato per anni Sostituto Procuratore Antimafia presso il tribunale di Bari – Senatore della Repubblica e infine, ma non per importanza, scrittore, l’autore barese prende ispirazione proprio dalla sua vita di uomo di legge per tanta parte della sua produzione letteraria, dalla serie legal thriller dei casi dell’avvocato Guerrieri, che lo ha reso famoso, fino al suo ultimo romanzo.

L’evento è organizzato dalla Biblioteca Malatestiana in collaborazione con la libreria Ubik di Cesena.

Gianrico Carofiglio ha scritto racconti, romanzi, saggi. I suoi libri, sempre in vetta alle classifiche dei best seller, sono tradotti in tutto il mondo. Ha creato il popolarissimo personaggio dell’avvocato Guido Guerrieri. Per Einaudi ha scritto il racconto La doppia vita di Natalia Blum raccolto nell’antologia Crimini italiani (Stile libero 2008), Cocaina, con Massimo Carlotto e Giancarlo De Cataldo (Stile libero 2013 e e Super ET 2014), Una mutevole verità (Stile libero 2014, Super ET 2016 E Super ET 2018, Premio Scerbanenco), La regola dell’equilibrio (Stile libero 2014, Super ET 2016 e Super ET 2018), Passeggeri notturni (Stile libero 2016 e Super ET 2017), L’estate fredda (Stile libero 2016 e Super ET 2018), Le tre del mattino (Stile libero 2017 e Super ET 2019), La versione di Fenoglio (Stile Libero 2019) e La misura del tempo (2019). Nel 2016 è stato insignito del Premio Vittorio De Sica per la letteratura e del Premio speciale alla carriera della XVII edizione del premio letterario Castelfiorentino di Poesia e Narrativa.