festival Crossroads: il 14 giugno concerto di Tatiana Eva-Marie a Parma

0
Tatiana Eva-Marie (di Rachel Zeller)

PARMA – Ultima delle tre serate del festival itinerante Crossroads nel Cortile d’Onore della Casa della Musica di Parma: venerdì 14 giugno alle ore 21 si esibirà la cantante Tatiana Eva-Marie, col suo prodigioso revival del jazz gitano realizzato con la Avalon Jazz Band (Dennis Pol alla chitarra, Daniel Garlitsky al violino e Wallace Stelzer al contrabbasso).

Ci sono forse solo due modi per fermare il tempo e, anzi, farlo tornare indietro: mettere il governo in mano a un manipolo di sceneggiatori hollywoodiani (con possibili effetti collaterali) oppure ascoltare, a ripetizione, Tatiana Eva-Marie e la Avalon Jazz Band.

Tatiana Eva-Marie è nata in Svizzera, in una famiglia di musicisti, pittori e poeti che l’ha introdotta sin da piccola alle arti performative: ha debuttato all’età di quattro anni e prima dei venti aveva già all’attivo numerose registrazioni discografiche, due musical (composti e diretti) e una carriera da attrice sui palcoscenici parigini (per non dire degli studi medievali all’Università della Sorbona). Nel 2011 si trasferisce a New York, dove nel 2014 forma la Avalon Jazz Band assieme al violinista Adrien Chevalier, esportando così dall’altra parte dell’Atlantico una delle espressioni più tipicamente europee del jazz, il manouche. Ma il jazz gitano, col suo mix di chanson francese, swing, folk e una spolverata di espressività balcanica, è musica ampiamente dominata dalle chitarre: non per nulla a codificarla maggiormente è stato Django Reinhardt. Per poter dire la sua come cantante in questo repertorio Tatiana Eva-Marie ha dovuto, quando necessario, scrivere i propri testi, oltre che gli arrangiamenti. È così che, pur conservandone tutta la sua struttura classica, Tatiana Eva-Marie ha reso assai peculiare il gipsy jazz, attraverso le sue personali storie. Ed è proprio questo il lavoro svolto per Djangology, album previsto in uscita nel 2024.

Crossroads 2024 è organizzato come sempre da Jazz Network in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e Paesaggio della Regione Emilia-Romagna e con il sostegno del Ministero della Cultura e di numerose altre istituzioni. Il festival vanta il patrocinio di ANCI Emilia-Romagna. Il concerto è realizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma, la Casa della Musica Parma e Ars Canto G. Verdi Parma. Biglietti: prezzo intero euro 15; ridotto 13.

Informazioni

Jazz Network, tel. 0544 405666, e-mail: info@jazznetwork.it

website: www.crossroads-it.org – www.erjn.it – www.jazznetwork.it

Indirizzi e Prevendite:

Casa della Musica, Piazzale San Francesco 1.

Biglietteria serale dalle ore 20: tel. 0521 031170.

Informazioni e prenotazioni: Jazz Network, tel. 0544 405666 (lun-ven ore 9-13), info@jazznetwork.it.

Prevendite on-line: www.diyticket.it, www.crossroads-it.org.

Ufficio Stampa

Daniele Cecchini

Direzione Artistica

Sandra Costantini

festival Crossroads

XXV Edizione

3 marzo – 13 luglio 2024

Concerto di venerdì 14 giugno

Parma, Casa della Musica – Cortile d’Onore, ore 21.00

“Voices”

TATIANA EVA-MARIE & AVALON JAZZ BAND

“Djangology”

Tatiana Eva-Marie – voce; Dennis Pol – chitarra;

Daniel Garlitsky – violino; Wallace Stelzer – contrabbasso