Il jazz tzigano del Giò Belli Jazz Manouche Trio domani sera a Faenza

Giovedì 28 febbraio 2019 alle ore 22 il concerto al Rossini Jazz Club

FAENZA (RA) – Giovedì 28 febbraio 2019, la stagione musicale del Rossini Jazz Club di Faenza presenta il concerto del Giò Belli Jazz Manouche Trio, formato da Giò Belli alla chitarra solista, Marco Gelli alla chitarra ritmica e Mauro Mussoni al contrabbasso. La rassegna diretta da Michele Francesconi si presenta in questa stagione con due cambiamenti sostanziali: il Bistrò Rossini di Piazza del Popolo è il nuovo “teatro” per i concerti che si terranno di giovedì. Resta immutato l’orario di inizio alle 22. Il concerto è ad ingresso libero.

Energia, passionalità, contaminazione sono gli aggettivi che descrivono la musica e l’attitudine del trio. Tre musicisti talentuosi, ispirati dalla musica gipsy jazz del grande Django Reinhardt, dalla tradizione musicale tzigana e dal suo innato virtuosismo, uniscono tutto questo con le sonorità del jazz statunitense e la creatività dello swing.

Una musica sempre in evoluzione, quindi, quella del Giò Belli Jazz Manouche Trio. Una musica dal ritmo incalzante e sempre attenta alle melodie, capace di unire l’allegria positiva tipica dle manouche con la storia e i contenuti propri dello spirito tzigano. Il repertorio del concerto prevede i brani originali contenuti in Good Morning, Django e nel nuovo album Impression Musique Levant, pubblicato a luglio 2018. A questi si aggiungono, inoltre, gli standard dello swing americano anni trenta e quaranta e i temi presi dalla tradizione musicale manouche.

La rassegna musicale diretta da Michele Francesconi, dopo oltre dieci anni, cambia sede e si sposta al Bistrò Rossini che diventerà, ogni giovedì, il Rossini Jazz Club: la seconda importante novità riguarda proprio il giorno della settimana, si passa appunto al giovedì come giorno “assegnato” ai concerti. Resta invece immutato lo spirito che anima l’intero progetto: al direttore artistico Michele Francesconi e all’organizzazione generale di Gigi Zaccarini si unisce, da quest’anno, la passione e l’accoglienza dello staff del Bistrò Rossini e l’intenzione di offrire all’appassionato e competente pubblico faentino una stagione di concerti coerente con quanto proposto in passato.

Giovedì 7 marzo 2019, il Rossini Jazz Club di Faenza ospita le sonorità irlandesi con il concerto di Sleego, trio formato da Manuel Vignoli al violino, Lucio Altieri alla chitarra acustica e al bouzouki irlandese e Domenico Strippoli alle percussioni.

Il Bistrò Rossini è a Faenza, in Piazza del Popolo, 22.

Il jazz tzigano del Giò Belli Jazz Manouche Trio concerto al Rossini Jazz Club di Faenza

Giò Belli Jazz Manouche Trio
Giò Belli. chitarra solista
Marco Gelli. chitarra ritmica
Mauro Mussoni. contrabbasso

Rossini Jazz Club
Faenza. Piazza del Popolo, 22

Giovedì 28 febbraio 2019. ore 22
ingresso libero

Rossini Jazz Club
Faenza. Piazza del Popolo, 22
tel: +39.0546.21722
e-mail: info@bistrorossini.it
web: www.bistrorossini.it
social network: facebook.com/rossini.jazzclub; twitter.com/rossinijazzclub; instagram.com/rossinijazzclub

Direzione Artistica: Michele Francesconi

Rapporti con i media:
Fabio Ciminiera
e-mail: fabiociminiera@jazzconvention.net
mob: +39.347.4098632

Rossini Jazz Club, Faenza
programma dei concerti
Febbraio/Marzo 2019

Giovedì 28 Febbraio
Giò Belli Jazz Manouche Trio
Giò Belli. chitarra solista
Marco Gelli. chitarra ritmica
Mauro Mussoni. contrabbasso

Giovedì 07 Marzo
Sleego
Manuel Vignoli. violino
Lucio Altieri. chitarra acustica, bouzouki irlandese
Domenico Strippoli. percussioni

Giovedì 14 Marzo
Beppe Di Benedetto Concept Quartet
Beppe Di Benedetto. trombone, euphonium
Gianluca Di Ienno. pianoforte
Giulio Corini. Contrabbasso
Michele Morari. batteria

Giovedì 21 Marzo
Paolo Ghetti Melody Quartet
Paolo Ghetti. contrabbasso e arrangiamenti
Alessandra Abbondanza. voce
Massimiliano Rocchetta. pianoforte
Andrea Elisei. Batteria

Giovedì 28 Marzo
Laboratorio Piano Trio feat. Walter Paoli & Stefano Senni