‘Il giardino del cuore’: progetto per i bambini dell’Unità Operativa di Neuropsichiatria infantile

5

Mercoledì 6 ottobre 2021 alle 16.30 incontro nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea

FERRARA – Si chiamerà “Il giardino del cuore” il giardino attrezzato per i bambini seguiti dall’Unità Operativa di Neuropsichiatria infantile che sarà realizzato all’interno della Cittadella della Salute S. Rocco di Ferrara. Il progetto dell’opera, promossa tra gli altri dall’associazione “Vola nel cuore”, dall’Ausl e dal Garden Club Ferrara, sarà presentato mercoledì 6 ottobre 2021 alle 16.30 nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via Scienze 17 Ferrara). All’incontro interverranno i rappresentanti delle associazioni e istituzioni coinvolte nel progetto.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori)
Presentazione del progetto “Il giardino del cuore”, uno spazio aperto, all’interno degli spazi verdi  della Cittadella della Salute S. Rocco di Ferrara (ex-S.Anna), da adibire al recupero fisioterapico (motorio e sensoriale) di bambini e ragazzi seguiti dall’Unità Operativa di Neuropsichiatria Infanzia e Adolescenza (UONPIA) di Ferrara e Provincia. Il progetto prevede un percorso pavimentato per insegnare l’uso della carrozzina ai bambini e adolescenti, uno spazio per i pazienti con problemi neuropsichiatrici, un percorso verde olfattivo e tattile, ma aperto a tutti, dove i bambini  possano imparare a muoversi e orientarsi come in un contesto di vita quotidiana.

L’associazione Vola nel Cuore, presieduta da Silvio Marchetti, è la principale ideatrice e realizzatrice del progetto, partito con i primi contatti nel luglio del 2019 ed ora, grazie a donazioni, in stato di avanzata realizzazione. Importante anche e soprattutto il forte sostegno della  direttrice  del Reparto di Neuropsichiatria infantile, Franca Emanuelli, e della direttrice generale dell’AUSL, Monica Calamai. Il progetto complessivo è stato curato inoltre da volontari vicini sia a ‘Vola nel cuore’ che alla struttura sanitaria. Tra questi: Giovanni Peressotti,  AUSL -Servizio Comune Tecnico e Patrimonio; Stefan von Prondzinski, psicopedagogista libero professionista  e Sara Saretto, responsabile del progetto e volontaria di ‘Vola nel cuore.’  Il Garden Club Ferrara, presieduto da Gianna Borghesani, è felice ed onorato di offrire il proprio contributo al progetto attraverso l’intera gestione, sia tecnica che economica, della realizzazione della parte verde olfattiva e tattile del progetto. Nel corso della presentazione, oltre a quello di Sara Saretto, sono previsti interventi di alcuni dei rappresentanti istituzionali citati o coinvolti a vari livelli nell’importante progetto che, ci auguriamo, possa crescere e perfezionarsi nel tempo.

 In questa fase, per l’accesso del pubblico alla Sala Agnelli (con capienza ridotta a 36 posti) è richiesto il rispetto di alcune prescrizioni previste dai protocolli anti Covid. In particolare, sarà necessario: esibire il Green Pass, indossare la mascherina, sanificare le mani all’ingresso e sottoporsi alla misurazione della temperatura corporea tramite ter­mo scanner.

Il programma completo degli appuntamenti culturali della biblioteca comunale Ariostea di Ferrara alla pagina: http://archibiblio.comune.fe.it