“Il famoso canto di Natale del signor Charles Dickens” domenica 5 gennaio 2020 nella Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato

PIACENZA – La Scuola Allievi Agenti di Polizia di Piacenza si apre al teatro per le famiglie e ospita un classico senza tempo che lascia il segno nel cuore di tutti. Si chiude così domenica 5 gennaio l’edizione 2019/2020, la seconda, di “ITINERARI DI TEATRO… ed è dicembre”, rassegna di spettacoli per le famiglie proposta da COMUNE DI PIACENZA, FONDAZIONE TEATRI DI PIACENZA e TEATRO GIOCO VITA, con il sostegno di Iren. Una sede inconsueta per il teatro, un appuntamento d’eccezione che si è potuto realizzare per la sensibilità del Prefetto Maurizio Falco e del Questore Pietro Ostuni. Un evento reso possibile grazie alla collaborazione di PREFETTURA DI PIACENZA, QUESTURA DI PIACENZA e SCUOLA ALLIEVI AGENTI DELLA POLIZIA DI STATO, con la disponibilità della direttrice della Scuola di Polizia Francesca Canu e di tutto il personale.
In scena alle ore 16.30 “Il famoso Canto di Natale del Signor Charles Dickens” Raccontato dagli orfanelli del pio Ospizio di Marshalsea, prodotto da I Teatri Soffiati & Finisterrae Teatri. Ingresso da viale Malta 11 (ingresso libero e gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili). Al termine, merenda per tutti!
Lo spettacolo è scritto e interpretato da Giacomo Anderle e Alessio Kogoj, che utilizzano molteplici tecniche: narrazione, musica, animazione di oggetti, clownerie. Con due improbabili orfanelli uno Scrooge come non l’avete mai visto. E poi magia, poesia, scherzi e risate a non finire… Una creazione già ospitata con successo a Piacenza il 9 e 10 dicembre scorso al Teatro Filodrammatici per la Rassegna di teatro scuola “Salt’in Banco”.
Il “Canto di Natale” di Charles Dickens è un classico che non ci si stanca mai di ascoltare e riascoltare. L’avaro Scrooge e il suo viaggio fantastico tra le ingiustizie e le sofferenze che il suo comportamento ha provocato sono entrati ormai da tempo nell’immaginario collettivo. Letto, narrato e messo in scena in mille modi diversi, il “Canto di Natale” ha superato brillantemente anche alcune indimenticabili parodie. Riuscirà ora a sostenere l’assalto dei due improbabili (e un po’ cresciuti) orfanelli che con entusiasmo si accingono a raccontare per l’ennesima volta la famosa storia? Tra rimandi, citazioni, commenti, scherzi e dispetti, il racconto di Dickens si intreccia alle vicende dei due orfanelli, moltiplicandosi in scena in un continuo gioco di specchi, sospeso tra le parole del grande autore inglese e i gesti dei due narratori.
Lo spettacolo ripercorre la straordinaria vigilia di Natale del vecchio Scrooge tratteggiandola con rapide pennellate e racchiudendo la vicenda in poche scene vive, intense e divertenti. L’obiettivo non è certo quello di mettere in scena per intero il capolavoro natalizio del grande romanziere inglese, quanto quello di coglierne l’intima essenza poetica, quel senso di mistero che lega il Natale all’infanzia; quella sospensione dell’incredulità che amano i bambini e che è elemento necessario e indispensabile del gioco teatrale.
La rassegna “ITINERARI DI TEATRO… ed è dicembre” ha preso l’8 dicembre scorso nel Palazzo Vescovile, in collaborazione con Diocesi di Piacenza-Bobbio e Kronos – Museo della Cattedrale (in scena ATGTP Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata “Le avventure di Pulcino”). È quindi proseguita al Pensionato Vittorio Emanuele II domenica 15 dicembre in collaborazione con ASP Città di Piacenza (Teatro del Drago “Il rapimento del Principe Carlo” Spettacolo per burattini e musicanti); e all’Oratorio parrocchiale del Preziosissimo Sangue domenica 22 dicembre, in collaborazione con la Parrocchia stessa (Tempus Fugit Percussion Ensemble e Nicola Cavallari “Pazze fiabe… in musica!”). Tappe che hanno coinvolto un pubblico numeroso di grandi e piccoli, che hanno potuto trascorrere insieme, all’insegna della fantasia e del divertimento, i pomeriggi domenicali del periodo natalizio.

“ITINERARI DI TEATRO… ed è dicembre” 2019/2020
è una rassegna di
COMUNE DI PIACENZA
FONDAZIONE TEATRI DI PIACENZA
TEATRO GIOCO VITA
con il sostegno di
IREN

LOCANDINA

Domenica 5 gennaio 2020 – ore 16.30
PIACENZA Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato di Piacenza (viale Malta 11)
(ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili)
Si ringraziano
PREFETTURA DI PIACENZA, QUESTURA DI PIACENZA, SCUOLA ALLIEVI AGENTI DELLA POLIZIA DI STATO DI PIACENZA

I Teatri Soffiati & Finisterrae Teatri
IL FAMOSO “CANTO DI NATALE” DEL SIGNOR CHARLES DICKENS
Raccontato dagli orfanelli del pio Ospizio di Marshalsea
di e con Giacomo Anderle e Alessio Kogoj
costumi Samuel Trentini – Il Lord
oggetti e scene Piccola Bottega dei Teatri Soffiati
illustrazione ad acquerello Mirka Perseghetti
fotografie di scena Emanuela Savi – Nonstudio
organizzazione e distribuzione Saba Burali
narrazione, musica, animazione di oggetti, clown
Al termine merenda per tutti!

Per informazioni: Teatro Gioco Vita, tel. 0523315578, info@teatrogiocovita.it

UFFICIO STAMPA: TEATRO GIOCO VITA Simona Rossi (responsabile), Emma-Chiara Perotti