Il cordoglio dell’assessore regionale alla Cultura per la scomparsa dello storico della letteratura italiana Emilio Pasquini

29

Mauro Felicori : “Il mondo culturale è oggi in lutto per la perdita di un grande maestro dell’Ateneo bolognese. Le più sincere condoglianze alla famiglia anche a nome della Giunta regionale”

luttoBOLOGNA – “Il mondo culturale è oggi in lutto per la perdita di un grande maestro dell’Ateneo bolognese, storico della letteratura italiana e filologo, dantista di fama internazionale: ci mancheranno di lui il tratto gentile, la competenza affilata e, soprattutto, il rigore affabile che ne caratterizzava il magistero, in aula come negli scritti”.

Così l’assessore regionale alla Cultura, Mauro Felicori, ha espresso il cordoglio, anche a nome della Giunta regionale, per la scomparsa di Emilio Pasquini, professore emerito dell’Alma mater, deceduto a Bologna all’età di 85 anni.

“Agli studi prediletti su Dante– ha aggiunto Felicori- Pasquini ha accompagnato, nel suo lungo percorso di filologo e di storico, lavori di alto profilo sull’intera poesia del Trecento, su Leopardi, su Montale. Al rammarico per la perdita si unisce, nel ricordo, la gratitudine per avere speso tanti anni di una carriera prestigiosa nell’Università di Bologna. Desidero esprimere le più sincere condoglianze alla famiglia, anche a nome del Presidente e della Giunta”.