Il Conservatorio di Parma nella Strategic Partnership “The Jazz Workshop”

Nasce una nuova partnership che coinvolge i Conservatori di Parma, Oslo, Bergen, Amburgo e Glasgow e cinque festival jazz di Oslo, Edimburgo, Norimberga, Elbjzazz a Amburgo, e ParmaJazz Frontiere

PARMA – Il Conservatorio di Parma è entrato nella Strategic Partnership “The jazz workshop” con altri quattro conservatori (Oslo, Bergen, Amburgo e Glasgow) e cinque festival jazz (Oslo, Edimburgo, Norimberga, Elbjzazz a Amburgo e ParmaJazz Frontiere). La Strategic Partnership promuove progetti orchestrali per large ensemble e altri organici jazz con particolare riguardo alla composizione per questo tipo di organici.

Parma parteciperà a diversi gruppi di lavoro e sarà sede, insieme al festival ParmaJazz Frontiere, di seminari e concerti nella primavera e nell’autunno 2021. Saranno coinvolti studenti e docenti provenienti dai cinque conservatori aderenti, per un totale di 20 musicisti. Gli studenti faranno parte di 5 ensemble che viaggeranno nei vari festival/accademie coinvolti. Poiché il progetto è strettamente legato alla composizione, i musicisti che parteciperanno saranno anche compositori dei brani che suoneranno.

La partnership prevede anche la creazione di un master per direttore d’orchestra che avrà come sede Oslo.