Il 6 gennaio spettacolo dei Manicomics Teatro

10
popolli

Giovedì, alle ore 16.30, «I Popolli unplugged: partitura da favola per violoncello e clown liberamente ispirata alle ballate di Roald Dahl»

PIACENZA – Una location d’eccezione per lo spettacolo dei Manicomics che accompagnerà la imminente conclusione di Natale ad Arte 21/22, strettamente legato alle celebrazioni per i 900 anni della cattedrale.

Mauro Mozzani, attore di Manicomics Teatro e clown del Cirque du Soleil, ha estratto alcuni brani da “Versi Perversi”, “Sporche Bestie” e altri racconti dello scrittore norvegese Roald Dahl creando una partitura dove si intrecciano poesie, note, smorfie, accordi, racconti, rumori.

Uno spettacolo dove la parola si trasforma in gesto mentre la musica accompagna, avvolge e diventa solista, per poi essere improvvisamente … silenzio.

Il pubblico ascolta, guarda e partecipa alle storie, diventando personaggio nelle situazioni, crea poi i rumori di foresta, fa le foto alla mucca che vola, aiuta il lupo a “vincere per la prima volta” e incontra una befana molto speciale.

Lo spettacolo è rivolto ai bambini dai 5 ai 99 anni e ad un pubblico di famiglie

H.16.30 – SALONE DEGLI AFFRESCHI, PALAZZO VESCOVILE

L’ingresso per gli iscritti avviene dal portone principale del palazzo Vescovile, nel cortile centrale della curia, tra piazza Duomo e via Vescovado (piazza Duomo 33).

Posti limitati per garantire il corretto distanziamento.

Ingresso gratuito.

PRENOTAZIONE obbligatoria: cattedralepiacenza@gmail.com | 331 4606435

Obbligo di GreenPass e mascherina ffp2 per accompagnatori o per maggiori di 6 anni presenti allo spettacolo