Il 17 dicembre “Spazi in cerca di autore” sesto appuntamento della rassegna dei “Dialoghi di restauro con la città”

5

Alle 14, nell’Aula dei Filosofi dell’Università, ultimo incontro del ciclo organizzato dal MADLab del Dipartimento di Ingegneria e Architettura

PARMA – Venerdì 17 dicembre, alle ore 14, nell’Aula dei Filosofi dell’Ateneo di Parma (via Università 12), si terrà il sesto e ultimo appuntamento della rassegna Dialoghi di restauro con la città, organizzata dal Laboratorio di Monitoraggio Analisi e Diagnostica del costruitoMADLab del Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di Parma in collaborazione con gli Ordini Professionali di Architetti e Ingegneri della città e con il Patrocinio del Comune di Parma.

La giornata del 17 dicembre sarà dedicata agli “Spazi in cerca di autore”. La rassegna ha voluto affrontare criticamente il tema del restauro e del riuso di complessi storici, inserendosi nel dibattito, tuttora presente nel campo disciplinare del Restauro Architettonico, tra approccio conservativo e neo-filologico. L’ultima giornata vuole affrontare nel dettaglio il tema critico del possibile riuso di questi spazi, considerandone le problematiche di conservazione e sicurezza, nonché quelle di gestione, strettamente connesse fra loro.

L’incontro sarà aperto dai saluti istituzionali di Fabrizio Storti, Prorettore alla Terza Missione dell’Università di Parma, di Michele Alinovi, Assessore del Comune di Parma alle Politiche di pianificazione e sviluppo del territorio e delle opere pubbliche, e di Maria Luisa Laddago, Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Parma e Piacenza.

La lectio magistralis di Guido Canali, architetto e membro dell’Accademia di San Luca, sul progetto di restauro e riuso del complesso di Santa Maria della Scala a Siena aprirà la giornata, che proseguirà con una tavola rotonda a cui parteciperanno diversi attori coinvolti in questo processo, costituendo l’avvio del dialogo con la città.

Modereranno il dibattito e introdurranno la giornata Paolo Giandebiaggi, docente di Disegno all’Università di Parma, e Marco Pretelli, docente di Restauro all’Università ALMA Mater di Bologna. Parteciperanno all’incontro, tra gli altri, i docenti dell’Ateneo di Parma Carlo Quintelli, Michele Zazzi ed Elisabetta Fadda.

L’evento, compatibilmente con le condizioni sanitarie, si svolgerà in presenza. L’evento è gratuito previa registrazione (inviando un’e-mail a madlab@unipr.it) e presentazione del green pass. Successivamente le registrazioni saranno pubblicate sui canali YouTube del MADLab e dell’Università di Parma.

È prevista la pubblicazione delle relazioni delle giornate e degli esiti del dibattito in un volume della collana MADLab, Quasar Editore.