“I Malavoglia” dal 25 al 27 marzo al Teatro Diego Fabbri di Forlì

54
malavoglia

FORLÌ – Capolavoro letterario di Giovanni Verga e manifesto del Verismo, arriva sul palcoscenico del Teatro Diego Fabbri di Forlì, venerdì 25 e sabato 26 marzo alle ore 21 e domenica 27 marzo alle ore 16, I Malavoglia, nell’adattamento registico di Guglielmo Ferro. Nel ruolo di Padron ‘Ntoni, emblematico personaggio del romanzo, è il grande attore catanese ENRICO GUARNERI, “capitano” di un numeroso cast che comprende: Francesca Ferro, Rosario Minardi, Nadia De Luca, Rosario Marco Amato, Gianpaolo Romania, Elisa Franco, Pietro Barbaro, Mario Opinato, Giovanni Arezzo, Turi Giordano, Giovanni Fontanarosa, Verdiana Barbagallo, Federica Breci, Giuseppe Parisi, Ruggero Rizzuti, Viola Auteri.

La Compagnia sarà anche protagonista dell’Incontro con gli Artisti che si terrà sabato 26 marzo alle ore 18.30 presso il Ridotto del Teatro Fabbri. L’Incontro sarà condotto dal giornalista Pietro Caruso e l’ingresso è gratuito.

Questa messinscena de I Malavoglia centra il racconto sugli eventi più significativi che segnarono la vita della famiglia Toscano di Acitrezza, lì dove, più di ogni altro passaggio narrativo, Verga punta a violare ogni speranza di emancipazione dei suoi personaggi.

Il cinismo di quello che passa alla storia come l’ideale dell’ostrica verghiano – (come l’ostrica che vive sicura finché resta avvinghiata allo scoglio dov’è nata, così l’uomo di Verga vive sicuro finché non comincia ad avere manie di miglioramento) – assume i toni di un’oscura fatalità.

E in questa visione la riscrittura teatrale pone al centro dell’azione drammaturgica la Natura, scandendo lo spettacolo nei passaggi narrativi delle tempeste, delle morti in mare: la tempesta dove si perde il carico dei lupini e muore Bastianazzo; la morte di Luca su una nave in guerra; la tempesta dove Padron ‘Ntoni si ferisce ed è poi costretto a vendere la Provvidenza.

In questo impianto narrativo si inseriscono le vicissitudini di ‘Ntoni, nipote di Padron ‘Ntoni, uno dei personaggi descritti da Verga per raccontare un altro tipo di violenza, quella sociale, di quella società cittadina aliena al mondo marinaro de I Malavoglia.

Biglietti: 29 euro (Platea file 1-17); 27 euro (Platea file 18-25 e Galleria)

Prevendite: presso la biglietteria diurna del Teatro Fabbri (Via Dall’Aste) dal martedì al sabato dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 18.

Nei giorni di spettacolo la biglietteria di Corso Diaz aprirà un’ora prima dell’inizio della rappresentazione.

Prenotazioni telefoniche (0543 26355): dal martedì al sabato dalle ore 11 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 18

Biglietti online: Vivaticket

Info: 0543 26355 – accademiaperduta.it

Si ricorda che, in osservanza dei D.L. attualmente in vigore, l’accesso ai Teatri per i maggiori di 12 anni è consentito esclusivamente se in possesso di “Super Green Pass” (certificato di vaccinazione e/o guarigione da Covid-19) e, ad esclusione dei bambini sotto i 6 anni, è necessario indossare mascherine di tipo FFP2 dal momento dell’ingresso e per tutta la durata dello spettacolo.

Teatro Diego Fabbri di Forlì

Venerdì 25 e sabato 26 marzo 2022 ore 21 – Domenica 27 marzo 2022 ore 16

Teatro ABC Catania Produzioni

ENRICO GUARNERI

I Malavoglia

di Giovanni Verga

e con Francesca Ferro, Rosario Minardi, Nadia De Luca, Rosario Marco Amato,

Gianpaolo Romania, Elisa Franco, Pietro Barbaro, Mario Opinato, Giovanni Arezzo,

Turi Giordano, Giovanni Fontanarosa, Verdiana Barbagallo, Federica Breci,

Giuseppe Parisi, Ruggero Rizzuti, Viola Auteri

regia di Guglielmo Ferro