Gran finale per il concorso nazionale di poesia “La Casa Rossa” alla Rocca Malatestiana (FOTO)

0
Terza edizione del concorso La Casa rossa

Primo posto per “Follie” del siciliano Santi Cardella

CESENA – Con la cerimonia di premiazione che si è tenuta alla Rocca Malatestiana nella serata di sabato 28 agosto, si è conclusa la terza edizione della Concorso nazionale di poesia inedita “La casa rossa”, ideato ed organizzato da Nicoletta Dall’Ara. Alla serata, condotta dalla giornalista Elide Giordani, componente della giuria presieduta da Gilberto Vergoni e composta anche da Elena Baredi, hanno preso parte autori provenienti da tutta Italia (Foggia, Trento, Rovigo, La Spezia, Bergamo, Lido Adriano).

Il componimento poetico che si è aggiudicato il primo posto della classifica si intitola “Follie” ed è stato scritto dall’autore siciliano Santi Cardella. Secondo posto invece per Laura Vanoli, di Bergamo, che ha presentato “Prive di sogni”. Medaglia di bronzo per “Arabeschi” di Edoardo Imepratrice, autore napoletano che ha ritirato il premio accompagnato dalla figlia. Lo scenario suggestivo della Rocca Malatestiana, la voce di Alessandro Pieri e le musiche di Enrico Pelliconi hanno contribuito a rendere la serata calda e piacevole.

L’edizione 2021, organizzata da Nicoletta Dall’Ara (in passato presso la Casa Rossa di Ponte Pietra di cui ha conservato il nome) supportata in questa edizione dall’Associazione JazzLife che gestisce le iniziative alla Rocca, ha totalizzato l’adesione di circa 150 autori che hanno inviato liriche da tutta Italia, isole comprese, e non solo. Un autore vi ha preso parte dagli Stati Uniti d’America (Seattle, Stato di Washington) e un altro dalla Svizzera. Poco più di una ventina i partecipanti dalla Romagna, una dozzina invece gli autori cesenati.