Giovanni Falcone un uomo del Teatro dell’Orsa in scena a Villa Levi, Reggio Emilia

36
Teatro dell’Orsa, Giovanni Falcone un uomo (nella foto Monica Morini)

A trent’anni dall’assassinio del giudice da parte della mafia, Monica Morini e Bernardino Bonzani fanno rivivere il suo impegno, le vittorie e le sconfitte

REGGIO EMILIA – Sabato 23 luglio alle ore 21 il Teatro dell’Orsa sarà al Parco di Villa Levi, a Reggio Emilia, con Giovanni Falcone un uomo, spettacolo con musica dal vivo dedicato al giudice assassinato dalla mafia trent’anni fa nell’attentato di Capaci.

«La narrazione si muove vibrante sulle parole pronunciate da Falcone e dai testimoni che lo hanno conosciuto» spiegano gli autori e interpreti Monica Morini e Bernardino Bonzani «La macchina del fango: le difficoltà, il sospetto che lo circonda e crea discredito intorno alla sua azione indomita, coraggiosa, costante. La strage di Capaci ferma lui e la sua scorta, ma non le sue idee. Falcone non è soltanto un magistrato che lotta contro la mafia, ma un uomo delle istituzioni che crede fermamente nei valori della democrazia e della legalità».

La narrazione dialoga con la musica al pianoforte di Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni e dai brani di Astor Piazzolla interpretati da Claudia Catellani.

Lo spettacolo si avvale della collaborazione alla ricerca e drammaturgia di Annamaria Gozzi.

Ingresso unico € 10.

Prenotazione consigliata con WhatsApp al numero 351 5482101 indicando nome e cognome per ogni spettatore.

Villa Levi si trova in via Fratelli Rosselli 107 a Reggio Emilia.

Info sul Teatro dell’Orsa: https://www.teatrodellorsa.com/.