“Giostra del Borgo”: torna con rievocazioni di vita rinascimentale, ristorazione all’aperto, mercati e duelli

28
2022-06-01-pres-giostra-del-borgo-con-vicesindaco-e-ass-palio-nicola-lodi-foto-fvecch00

Da giovedì 2 a domenica 19 giugno 2022 negli spazi dell’Ippodromo comunale (via Ippodromo 31, Ferrara)

FERRARA – Manifestazione con spazi di ristorazione, mercati, spettacoli, rievocazioni storiche: è la “Giostra del Borgo” della Contrada Borgo San Luca in programma da giovedì 2 a domenica 19 giugno 2022 negli spazi dell’Ippodromo comunale (via Ippodromo 31, Ferrara). L’appuntamento, anticipato di un paio di settimane rispetto alla cadenza annuale, è stato presentato mercoledì 1 giugno 2022 nella residenza municipale.
All’incontro con i giornalisti sono intervenuti il vicesindaco e assessore al Palio Nicola Lodi; il presidente dell’Ente Palio Nicola Borsetti; il presidente e il vicepresidente della Contrada Luca Bertazza e Massimo Accorsi insieme con Riccardo Canali del direttivo.

“Un appuntamento che conferma che il Palio lavora 365 giorni all’anno – ha sottolineato il vicesindao e assessore al palio Nicola Lodi – con il contributo incessante dei contradaioli che, all’indomani delle corse, erano di nuovo in pista per allestire questa importante manifestazione. La presenza di tantissime attività ferraresi tra i sostenitori di questa manifestazione dimostra il sostegno e anche l’importanza di un evento che ha una forte attrattiva”.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori – Con la XIX edizione della “Giostra del Borgo” in programma dal 2 al 19 giugno la Contrada San Luca ritorna a fare la rievocazione storica, che aveva tralasciato nelle ultime edizioni per problematiche legate al Covid, nella storica sede di via Ippodromo 31, Ferrara.

L’evento principale della GIOSTRA, organizzato dal nostro gruppo armati con la partecipazione di una decina di gruppi di rievocatori provenienti da più parti d’Italia, sarà la rievocazione della battaglia avvenuta nei pressi di Porta San Pietro durante l’assedio di Ferrara del 1333 che abbiamo intitolato “Ferrara sotto assedio“. L’evento verrà effettuato nel tardo pomeriggio delle giornate dell’11-12 giugno all’interno della pista da trotto dell’Ippodromo.

Nel week-end della battaglia, ci saranno visite guidate nell’ “Accampamento armati” e si potrà assistere ad eventi di combattimenti e vestizione di soldati con l’armatura completa. Nelle serate di tutti i week-end il pubblico potrà intrattenersi nell’ “Arena del fuoco” per ammirare i suggestivi spettacoli di fuoco, trampolieri e menestrelli.

Abbiamo predisposto l’area del “Feudo del piccolo guerriero” per l’intrattenimento, sia per i bambini che per adulti, con giochi di epoca rinascimentale (alcuni dei quali costruiti appositamente da un contradaiolo) in cui ci si potrà cimentare anche nel tiro con l’arco.

Ci sarà l’area dedicata ai mercati “Mercatorum” divisa in due: una dedicata ai mercati moderni con articoli di artigianato, l’altra dedicata ai mercati di fattura storica con mercanti e botteghe di epoca rinascimentale.

Sarà presente il classico ristorante Locanda del Paraduro situato all’aperto, nel giardino esterno adiacente all’ingresso dell’Ippodromo, dove si potranno gustare le tipiche portate ferraresi, e l’Hostaria del Borgo, che abbiamo riportato nel suggestivo giardino interno, con i suoi famosi pinzini.

Il 17 giugno verrà effettuata una rappresentazione teatrale grazie alla collaborazione preziosa con Andrea Poli, responsabile della “Compagnia Dialettale del Teatro dei Stanchi” di Quartesana.

Non meno importante, che in tanti apprezzeranno, l’ultima settimana riproporremo il menù di pesce con l’anguilla alla griglia (consigliabile la prenotazione).

Vorrei ringraziare l’Amministrazione Comunale (Lodi, Travagli e Fornasini) che ancora una volta ha promosso e seguito le nostre iniziative con profondo interesse e l’Ente Palio (Borsetti) che ci affianca e sostiene. Ringrazio tutti gli sponsor e i fornitori che ci sostengono e ci danno modo di far rivivere i tempi passati. In questo modo coinvolgiamo le famiglie facendogli così conoscere la nostra realtà ed il Palio, creando aggregazione e coesione nel quartiere e nella comunità di riferimento.

Avviso, in ultimo, che tutti i donatori dell’AVIS che si presenteranno al ristorante col tesserino otterranno uno sconto del 10% sull’importo della cena.

La “GIOSTRA DEL BORGO” si aprirà al pubblico ogni sera dal 2 al 19 giugno (il ristorante dalle 19.30). Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare Daniela, cell. 366 2566200.