Giornata della Memoria: il Percorso della posa delle Pietre d’inciampo 2022

17

PARMA –  L’assessorato alla Partecipazione e ai Diritti dei Cittadini curerà invece, per il sesto anno consecutivo, il progetto delle Pietre d’Inciampo, per il quale, in collaborazione con ISREC – Istituto Storico della Resistenza e dell’età contemporanea, giovedì 27 gennaio avverrà la posa di cinque nuove pietre. Ogni anno inoltre, a cura del Comune di Parma, viene aggiornata una piantina su cui sono segnate tutte le pietre d’inciampo posate e che viene data ai turisti che visitano la nostra città.

Una cerimonia pubblica di inaugurazione è prevista in via Corso Corsi – Cortile del Liceo delle Scienze Umane Albertina Sanvitale alle ore 10 alla presenza delle Istituzioni e degli Enti promotori e dell’Assessora alla Partecipazione e Diritti dei Cittadini Nicoletta Paci avvierà ufficialmente l’iniziativa.

Percorso delle Pietre d’inciampo 2022 si struttura con il seguente programma:

  1. Via Corso Corsi 58 – in ricordo di Aristide Zanacca (ardito del popolo e membro del movimento di Liberazione – deceduto nel campo di Mauthausen)
  2. Via della Salute 43 – in ricordo di Ferdinando Vignali (partigiano 12 Brigata Garibaldi – deceduto a Gusen, sottocampo di Mauthausen)
  3. Via D’Azeglio 23 – in ricordo di Guido Toscani (internato militare – sopravvissuto)
  4. Piazzale Santa Croce 9 – in ricordo di Eugenio Frigeri (partigiani della 1 Brigata Julia, deportato a Gusen (deceduto nel sottocampo di Mauthausen)
  5. Via Emilia Est 140 – in ricordo di Enzo Dall’Aglio (Internato militare italiano – sopravvissuto)

Il percorso sarà preceduto da un momento di ricordo insieme alla famiglia di Michele Valenti (internato militare – sopravvissuto) presso la pietra d’inciampo posta lo scorso anno in Viale Basetti 14.