Formazione. Donne e competenze digitali, 273 corsi su tutto il territorio regionale

18

Finanziati con 4 milioni di euro, i 18 progetti, che interessano una platea di circa 3000 potenziali destinatarie, sono rivolti a donne in possesso di una qualifica o di un diploma professionale o di un titolo di istruzione secondaria superiore o di un titolo universitario

logo regione emilia romagnaBOLOGNA – Aiutare le donne a valorizzare i risultati raggiunti nei percorsi di istruzione e renderli maggiormente spendibili nei contesti lavorativi, e accompagnarle nell’integrare le proprie conoscenze con i nuovi “saperi digitali” richiesti dal mercato del lavoro. Sono gli obiettivi dell’offerta formativa approvata dalla Regione e finanzAiata con 4 milioni di euro del Fondo Sociale Europeo, rivolta a donne in possesso di una qualifica o di un diploma professionale o di un titolo di istruzione secondaria superiore o di un titolo universitario, che necessitano di azioni formative per acquisire conoscenze e competenze digitali.

“Aumentare e completare le competenze delle persone porta alla buona occupazione- spiega l’assessore regionale alla Formazione e al Lavoro, Vincenzo Colla-. A questo sono dedicate le risorse del Fondo sociale europeo, alle persone, per permettere loro di avere accesso a strumenti e percorsi per specializzare ed esaltare le proprie competenze ed essere parte attiva della vita sociale.”

Sono 18 le operazioni risultate ammissibili ed approvabili, (due per ognuno degli ambiti provinciali della Regione) che consentiranno di realizzare 273 percorsi su tutto il territorio regionale. La durata sarà fra 40 e 80 ore, per una platea di 3000 potenziali destinatarie.

Per partecipare occorre essere residenti o domiciliati in regione Emilia-Romagna in data antecedente l’iscrizione alle attività.