A Forlì il regista Giancarlo Soldi apre la rassegna Nuove Visioni

102

Lunedì 20 marzo, alle ore 21.00  “Nessuno siamo perfetti” al Cinema San Luigi

Soldi e SclaviFORLÌ – È un Tiziano Sclavi inedito, che “scrive” se stesso senza reticenze, il protagonista del primo film in programma per la seconda edizione di Nuove Visioni, la rassegna presentata all’interno del progetto The Act of Looking ideato da Sunset Comunicazione e Associazione Sovraesposti in collaborazione con il Comune di Forlì.

L’apertura, prevista per lunedì 20 marzo ore 21.00 al Cinema San Luigi, è affidata al regista Giancarlo Soldi, presente in sala, e al suo film documentario “Nessuno siamo perfetti”.

Visionario, affascinante e malinconico, lontano dall’eroe senza macchia e senza paura, ma pur sempre eroe: in “Nessuno siamo perfetti” la biografia di Sclavi si mescola e confonde con l’identikit di Dylan Dog, il personaggio nato dalla sua pirotecnica e geniale penna.

Ad accompagnare gli spettatori lungo questo viaggio nella vita tormentata dell’autore bonelliano, sarà lo stesso regista che, fra luci e ombre, inquietudine e ironia, svelerà agli spettatori segreti e retroscena del film.

Presentato al Torino Film Festival e vincitore della Menzione speciale ai Nastri d’Argento 2015, “Nessuno siamo perfetti” è un documentario a più voci, in cui quella di Sclavi si mescola alle tante di chi ha lavorato con lui e ne ha amato la scrittura.

Il film ripercorre la carriera e la vita dello scrittore, dagli esordi al Corriere dei Piccoli all’inaspettato successo raggiunto con Dylan Dog, fino al suo ritiro dalla scena fumettistica, momento che il regista sente di dover “fermare”.

Soldi impiegherà 15 anni a trovare la chiave di volta per finire il suo film ed è proprio questo salto temporale a regalarci un ritratto potente, sincero e unico del maestro dell’incubo.

A Forlì il regista Giancarlo Soldi

Lunedì 20 marzo al Cinema San Luigi

“Nessuno siamo perfetti” apre la rassegna “Nuove Visioni”

La rassegna “Nuove Visioni” prosegue il 10 aprile con Francesco Selvi.

Ingresso € 5,00 – ridotto studenti € 3,00

L’ospite. Giancarlo Soldi possiede una delle più grandi collezioni italiane di fumetti. Si specializza in comunicazione visiva per grandi aziende, occupandosi di corporate video e restyling. Con Tiziano Sclavi scrive la sceneggiatura di NERO e lo dirige. Il film viene presentato alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia nel 1992. Numerosi i premi vinti, tra i quali si segnalano l’Industrial Film Award di New York e il Creative Film Award di Chicago. Del 2012 il documentario Come Tex nessuno mai.