Fino al 27 maggio “Gaudeamus in musica”

Il coro “Ildebrando Pizzetti” dell’Università di Parma celebra con questa rassegna il cinquantesimo anno dalla fondazione

uniparmaPARMA – Ritorna “Gaudeamus in musica”, la rassegna concertistica organizzata dal coro “Ildebrando Pizzetti” dell’Università di Parma a partire dal 2008. Anche questa 11°edizione avrà come protagonista il mondo corale universitario, con qualche appuntamento speciale. La compagine corale celebra infatti l’importante traguardo del cinquantesimo anno dalla fondazione, avvenuta nel 1968, anno della scomparsa del celebre compositore parmigiano cui i fondatori vollero intitolare il coro.

Dopo il primo appuntamento del 5 maggio con il Coro dell’Università di Verona diretto da Marcello Rossi Corradini, altre tre le date in programma: il 13 maggio, ore 17, Chiesa di S. Vitale (via Repubblica) “Pizzetti & Friends”, ex coristi e Coro “Ildebrando Pizzetti” dell’Università di Parma diretti da Ilaria Poldi; il 26 maggio, ore 21, Chiesa di S. Rocco (via Università) Coro della Facoltà di Musicologia di Cremona dell’Università di Pavia diretti da Giovanni Cestino; il 27 maggio, ore 17, Chiesa di S. Vitale (via Repubblica), Coro Collegium Musicum Almae Matris dell’Università di Bologna diretto da Enrico Lombardi.

In occasione dell’anniversario, una delle date della manifestazione sarà particolarmente significativa in quanto sarà dedicata a tutti i coristi che si sono alternati in 50 anni di storia e musica. Saranno infatti invitati a cantare alcuni dei brani che hanno fatto la storia del Coro e che i maestri Adolfo Tanzi prima e Ilaria Poldi dopo hanno diretto nei numerosi concerti tenuti in Italia e all’estero. Molti coristi provenienti da tutta Italia ed Europa hanno accettato l’invito e si riuniranno in quella data cantando alcuni brani particolarmente significativi della loro vita musicale nel coro.

L’ingresso a tutte le manifestazioni è libero.