Fidenza Village tra i Soci Fondatori del Comitato Parma2020

L’ingresso è stato annunciato questa mattina, in un incontro al Teatro Magnani di Fidenza, alla presenza di Andrea Massari, di Michele Guerra, di Francesca Velani e di Natalia Maramotti

FIDENZA (PR) – Ci sarà anche Fidenza Village tra i Soci Fondatori, tra cui il Comune, a supporto di Parma 2020. Mentre si avvicina l’appuntamento, che vedrà Parma in vetrina per un anno, si consolida il Comitato nato con lo scopo di perseguire gli obiettivi del dossier di candidatura della città a Capitale Italiana della Cultura 2020. Una scelta, quella di Fidenza Village di partecipare ad un progetto così prestigioso, che conferma la vocazione del Villaggio alla promozione della cultura e l’impegno assunto nell’essere portavoce nazionale ed internazionale di Parma 2020 anche attraverso gli undici Villaggi di The Bicester Village Shopping Collection nel mondo.

L’ingresso nel Comitato, quale Socio Fondatore, è stato ufficializzato oggi in occasione di uno speciale evento, che per l’occasione si è svolto nella prestigiosa cornice del Teatro Magnani alla presenza del sindaco di Fidenza – Andrea Massari-, all’Assessore alla cultura di Parma – Michele Guerra -, alla coordinatrice dei progetti di Parma2020 – Francesca Velani e alla Presidente di Destinazione Turistica Emilia – Natalia Maramotti. “Sono lieto di annunciare che Fidenza Village è tra i Soci Fondatori del Comitato Parma 2020 – spiega Giuseppe Servidori, Business Director di Fidenza Village- Sarà un percorso di crescita per la città del quale siamo fieri di far parte. Per dodici mesi il parmense sarà in vetrina e potrà mostrare la propria vita culturale e non solo. Noi siamo pronti a mettere in campo le nostre risorse migliori per contribuire, con contenuti di valore, a Parma 2020, alla sua progettazione culturale integrata e alla spinta in Italia e all’estero della migliore immagine della città, della quale siamo fieri ambasciatori nel mondo”.

Da sempre la promozione della cultura è nel dna di Fidenza Village e l’incontro di oggi con i team degli oltre 120 marchi presenti nel Villaggio è significativo per coinvolgere il mondo della moda e ingaggiare tutto lo staff ad essere una imponente cassa di risonanza a Parma Capitale della cultura Italiana in tutto il mondo.

Il progetto Parma 2020 è stato illustrato ai presenti dall’Assessore alla Cultura del Comune di Parma Michele Guerra: “Parma 2020 è una delle sfide più importanti degli ultimi anni e delle più complesse. La programmazione culturale è la base di questa sfida che però si allarga ad ogni altro settore della nostra vita comunitaria. Il mondo privato e le forze economiche del territorio stanno aderendo a questo progetto proprio a partire dall’ampiezza delle sue potenziali ricadute e la loro vicinanza, come quella che ci ha espresso da subito e ci esprime oggi Fidenza Village, è per noi un valore aggiunto di cui fare tesoro.” Tra gli intervenuti anche Francesca Velani, Coordinatrice dei progetti di Parma 2020, che ha sottolineato l’importanza della collaborazione tra pubblico e privato. “Il composito programma di Parma 2020 intende presentare e contestualmente rafforzare un comparto culturale articolato e multiforme, di tradizione e innovazione, che lavora in stretto dialogo con il sistema pubblico e con un tessuto privato che può non solo sostenerlo, ma anche stimolarlo attraverso un percorso di confronto e sperimentazione che prenderà avvio nel 2020, per crescere e svilupparsi negli anni a venire.”

”La scelta di annoverare tra i soci fondatori di Parma 2020 Fidenza Village certifica, qualora ce ne fosse ancora bisogno, lo stretto legame che questa realtà ha saputo costruire non solo con Fidenza ma con tutta la nostra provincia,” dichiara Andrea Massari, Sindaco di Fidenza. “È anche un ottimo esempio di come la collaborazione tra pubblico e privato sia sempre di stimolo alla crescita del territorio. La sfida adesso è sostenere tutti insieme Parma 2020 affinché non resti solo un “anno eccezionale” ma diventi la scintilla che dal 1° gennaio 2021 darà vita a rinnovate politiche culturali e di promozione del territorio per Parma e la sua Provincia.”

“Tra le tante anime che fanno di Destinazione Turistica Emilia una meta con l’ambizione di imporsi nella ricca offerta della Penisola quella forse più visibile e prestigiosa è frutto degli eventi e delle manifestazioni che ruotano intorno ai temi culturali. Le tre province di Parma, Piacenza e Reggio Emilia si preparano a un 2020 nel segno della cultura che “batte il tempo”, con la consapevolezza di una proposta che accresce il proprio appeal grazie al carattere unico e unitario,” dichiara Natalia Maramotti, Presidente di Destinazione Emilia. “Perché non è solo una zona ristretta ma tutto il territorio a cantare, formando un coro compatto e allo stesso tempo capace di grandi assoli che mette sotto ai riflettori eventi di alto spessore. È positivo che una realtà come Fidenza Village sia parte così attiva. Certamente questo gioco di squadra tra pubblico e privato servirà da volano per la promozione del turismo.”

ABOUT FIDENZA VILLAGE
Fidenza Village, uno degli 11 Villaggi di The Bicester Village Shopping Collection by Value Retail in Europa e in Cina, collocato a soli 60 minuti da Milano e Bologna, presenta una delle più importanti esclusive shopping experience in Italia. A Fidenza Village trovi i migliori marchi della moda e dell’homewear in un unico luogo con una selezione esclusiva di brand italiani e internazionali a prezzi ridotti. Missoni, Jil Sander, Le Silla, New Balance, P.A.R.O.S.H., The Bridge e Vivienne Westwood sono solo alcuni dei brand internazionali presenti. I servizi offerti dal Villaggio includono il servizio di luxury coach dal centro di Milano, un Centro Informazioni Turistiche, un servizio ospitalità The Concierge, un servizio spedizioni in tutto il mondo, il servizio di hands free shopping e di personal stylist. Con una selezione di ristoranti, caffè e specialità gastronomiche, Fidenza Village è diventato un “must” per coloro che cercano una shopping experience indimenticabile e una piacevole giornata fuoriporta. Per saperne di più, visitate il sito FidenzaVillage.com #FidenzaVillage