FICO festeggia Halloween tra gusto e divertimento

42
Zombie a FICO

Nel Parco del cibo di Bologna eventi per tutta la famiglia e piatti a tema horror

BOLOGNA – Se per i più piccini la festa di Halloween significa unire paura e divertimento nel classico rito del “dolcetto o scherzetto”, per gli adulti è spesso l’occasione per godere di una serata – in maschera e non – in compagnia e all’insegna del buon cibo.

Sono proprio questi gli ingredienti principali dell’Halloween di FICO, il parco tematico di Bologna sul cibo italiano che offrirà al proprio pubblico una sfilata in maschera con mostri, vampiri e streghe per divertire bambini e adulti, tantissimi eventi a tema e una speciale rassegna culinaria grazie alla creatività, le materie prime e la competenza dei propri operatori rappresentanti dei sapori di tutta Italia.

Tra le aree tematiche del Parco si rispetta la tradizione più dolce dell’anno con il “Dolcetto o Scherzetto”: i bambini dai 3 ai 12 anni ricevono all’ingresso del Parco un sacchetto di Halloween per andare a caccia dei dolci più ambiti, nascosti tra le giostre e i ristoranti di FICO.
Per tutto il fine settimana, i più piccoli potranno avventurarsi anche all’interno di un Labirinto degli Orrori reso spaventosamente divertente dagli animatori.

Spazio anche al divertimento dei più grandi con il “Percorso Horror” (in programma lunedì 31 ottobre dalle 12:00 alle 14:00) allestito all’interno di una delle fabbriche alimentari del Parco: un’esperienza intensa con personaggi in carne ed ossa che spaventano chi si avventura all’interno della fabbrica e cerca di uscire attraverso un labirinto disseminato di mostri.

Intrattenimento e spettacoli in maschera per tutto il weekend di Halloween: il 31 ottobre, tra le aree tematiche del Parco si terrà la spettacolare Zombie Walk, una grande parata horror con centinaia di personaggi mascherati a cui tutti potranno unirsi facendosi “zombizzare” dai truccatori presenti.

Tutto il gusto di Halloween all’italiana con menù e ricette “mostruose”

All’interno di FICO per la cena di Halloween si può scegliere tra un’ampia scelta gastronomica curata dai ristoranti e dai laboratori del parco, tra buon cibo e soprattutto esperienze a tema grazie all’impiego virtuoso di materie prime tipicamente autunnali e la rappresentazione delle diverse tradizioni culinarie, da Nord a Sud dell’Italia.

Si va infatti dallo speciale panino proposto dal Consorzio della Mortadella Bologna con mortadella IGP, zucca e crema di melograno (trattata appositamente per somigliare al sangue e dare un tocco horror alla cena) al “Tagliere degli Zombie” con una selezione di salumi del territorio da parte di Osteria del Culatello, passando per la proposta del Consorzio Prosciutto San Daniele che propone eccezionalmente lo “Scaryburger” fatto con pane nero al carbone, squacquerone, pomodori sott’olio e, ovviamente, prosciutto San Daniele.

Tante le soluzioni oltre ai salumi: la “Zuppa delle Streghe” della Bottega del vino di Fontanafredda (con crema di zucca, squacquerone, semi e croccanti) e i Radiatori di Gragnano IGP mantecati al nero di seppia, su ristretto di pomodoro e splash di crema di zucca che verranno preparati dal Pastificio Gragnanese Di Martino.

Spazio anche alla speciale pizza di Halloween di Rossopomodoro con zucca salsiccia e peperoncino e alla creatività di Peschereccio Italia, che propone gli “occhi di zombie al salmone” fatti con gnocchetti al nero di seppia e patate viola con sugo al salmone accompagnate da fiori di zucca fritti ripieni di mozzarella e alici.

Non mancherà infine un po’ di dolcezza per accompagnare una serata da brividi, tra torte di zucca con colata di purea di fragola per ricordare un “dolce sanguinante” e piadine dolci farcite con nocciolata e smarties.

Appuntamento dunque a FICO Eataly World per trascorrere un weekend di Halloween con una cena “da brividi” dal sapore davvero unico. Per consultare il calendario degli eventi: https://www.fico.it/it/eventi/halloween-a-fico-bologna.