Festival FU ME: ultima serata con Libera, Tindaro Granata e Moder

43

CESENA – La tre giorni di teatro, musica e incontri sotto le stelle al Parco di Villa Silvia Carducci si concluderà domenica 2 agosto con una serata dedicata alle Storie di (il)legalità. In scena il siciliano Tindaro Granata e il rapper ravennate Moder. Aprirà la serata l’intervento-performance di Libera contro le mafie.

Alle 20.40 il racconto di Franco Ronconi – referente provinciale dell’Associazione Libera contro le mafie – e dei giovani volontari, si concentrerà sulla presenza delle mafie nel nostro territorio tra dati e testimonianze. Ricorderemo la storia di Giuseppe Letizia, ucciso per mafia a 13 anni per aver assistito all’omicidio di Placido Rizzotto. Una storia dimenticata riemersa dopo 50 anni che sarà illustrata tramite le tavole e la voce del giovane fumettista, volontario di Libera Francesco Mazzoli. Alle 21.30 il sipario si leverà su Tindaro Granata e sullo spettacolo travolgente Antropolaroid.

Spettacolo pluripremiato che arriva per la prima volta a Cesena. Tindaro Granata, accompagnato solo da una sedia, un lenzuolo e un maglioncino, ripercorrerà gli episodi salienti della propria saga familiare, dai primi del ‘900 fino ai giorni nostri.Antropolaroid fa sorridere ma travolge il pubblico. È un ritratto crudo e di cupa bellezza della Sicilia degli avi e dei detti popolari, fatta di storie di mafia, d’amore, di passione e di voglia di fuggire. Alle 23.20 il rapper ravennate Lanfranco Vicari alias Moder, presenterà a FU ME il suo ultimo lavoro “Ci sentiamo poi”, che presenterà con la band al completo. Un disco dove ogni pezzo è una Polaroid, uno scatto di vita per raccontare “la nebbia, gli occhi grigi della provincia, i pub, la vita che ti ricorda che hai un debito da pagare”. Come tutte le sere, dalle 19.30 area ristoro, mercatini e visite guidate gratuite al Museo Musicalia.

Prevendita consigliata su: bit.ly/fume-festival-biglietti
Programma completo su: www.alchemicotre.com
Per informazioni: info@alchemicotre.com / FB: FU ME / IG: fume_festival
Un progetto di alchemico tre
Con il sostegno di Comune di Cesena
Direzione artistica Michele Di Giacomo
Curatela musica Alex Monogawa
Comunicazione Neera Pieri
Direzione tecnica Valentina Montali
In collaborazione con Associazione Ammi, Centro per la Pace “E. Balducci” – Ass. DEINA, Associazione Libera coordinamento FC, ANPI, Coro spontaneo individualista, Ubik Libreria Cesena, Rumors music blog, Birrificio Riminese, Green Pepper food truck.
Si ringraziano gli sponsor Credito Cooperativo Romagnolo, Cesena Stampe e Scarpellini Garden Center.
Luogo Villa Silvia di Lizzano, via Lizzano 1241, Cesena (FC)

BIGLIETTI

Nel rispetto delle normative covid-19, verrà proposto in prevendita con ticketing on-line un biglietto unico a serata a 7 euro (fino a fine disponibilità). Sarà anche possibile l’acquisto in loco il giorno stesso dell’evento dalle ore 19:30 a Villa Silvia: intero 12 euro / ridotto 7 euro (under 30, possessori di Carta Bancomat / Credito o Carta Socio CCR”, soci Libera contro le Mafie)

(Foto DEL PAPA)