Festival della Romagna 2022 a Cervia

8
Conferenza stampa Festival della Romagna (FILEminimizer)

CERVIA (RA) – Il piacere di ritrovarsi è il claim di questa IX° edizione del Festival della Romagna 2022. Il piacere di uscire liberi da due anni di pandemia e ritrovarsi negli ambienti del Festival, liberi di salutarsi, stringendosi la mano, abbracciarsi come storicamente si evince dalle abitudini dei romagnoli. Il piacere è anche ritrovarsi tra amici scoprendo o riscoprendo le tante eccellenze del territorio che annualmente vengono proposte. Il Festival, nel suo viaggio caleidoscopico del territorio, è diventato un appuntamento fisso dell’estate cervese e della costa Adriatica che ha il merito di spaziare e ricercare personaggi modi e tendenze da proporre ai turisti presenti e ai cittadini romagnoli.

L’idea che la grande maggioranza dei romagnoli si continui a vedere in maniera stereotipata e che non riesca ad allontanarsi dall’immagine edulcorata della Romagna, si frammenta al Festival attraverso l’apertura ad un mondo culturale artistico abituato ad esperienze più globalizzate, allargando la mente ed i suoi paradigmi.  Il Festival 2022 si conferma nelle sue proposte artistiche culturali come il percorso intergenerazionale dove tradizioni e presente si incontrano, dove i talenti si esprimono, dove il divertimento è di casa.

Il Festival, da questa edizione, si prepara ad essere una experience turistica dove musica, cultura, enogastronomia e ballo diventeranno un percorso annuale per poi ritrovarsi nella condivisione delle giornate a Cervia.

La manifestazione che è organizzata con il patrocinio e la collaborazione del COMUNE DI CERVIA, il patrocinio della REGIONE EMILIA ROMAGNA e del PARLAMENTO EUROPEO, patrocinio e collaborazione di APT SERVIZI Emilia Romagna, è ideata e diretta da FeDa srl, E’ Culturalmente Aps e Italy Eventi e Comunicazione, è stata presentata oggi nel corso della conferenza stampa che si è tenuta Alla Darsena del Sale, splendida location cervese. Alla presentazione dell’evento MICHELA BRUNELLI  assessore agli eventi del Comune di Cervia,  CESARE ZAVATTA assessore alla cultura del Comune di Cervia, RENZO ZOFFOLI  AD di Cervia Turismo, ELISA DEO sindaco di Galeata, MARCELLO PIRINI vice sindaco di Gambettola, BRUNO MOLEA presidente nazionale AICS, DANIELE BARONIO ideatore e direttore artistico del Festival, TONINO BERNABE’ presidente di Romagna Acque,  ALESSANDRA GOTINI Responsabile Commerciale START ROMAGNA, RENATO LOMBARDI operatore culturale di Cervia, PIETRO CARUSO giornalista e saggista oltre a rappresentanti delle istituzioni, associazioni ed enti  e tutti i protagonisti dell’evento

“Salutiamo con soddisfazione la nona edizione del Festival della Romagna – saluta l’assessore regionale Andrea Corsini – Il piacere di ritrovarsi, filo conduttore di questa edizione, è un auspicio culturale e turistico, che attraverso un programma ampio e vario rappresenta aspetti importanti dell’identità romagnola di ieri e di oggi. Il Festival si candida ad essere una esperienza turistica, avendo, le espressioni artistiche e culturali della Romagna, un ruolo sempre più importante per la valorizzazione e la promozione del territorio. Con il Festival iniziano gli eventi di una ricca estate da vivere intensamente e con lo spirito romagnolo”.

Ritrovarsi al Festival è regalarsi momenti di cultura con mostre, incontri, momenti di arricchimento e conoscenza unici, vissuti con i protagonisti del mondo dello spettacolo, artisti, giornalisti, poeti che hanno fatto della loro romagnolità un vanto a livello nazionale ed internazionale. – presenta Daniele Baronio ideatore e coordinatore del Festival – Regalatevi il divertimento, con una barzelletta, della satira, una poesia dialettale o buona musica, dal folk ai cantautori, unendo generi che metteranno al centro l’essere romagnoli in ogni genere musicale.  Al festival finalmente si balla, ogni serata propone un genere diverso, un divertimento collettivo un ritrovarsi per il piacere di stare insieme”.

Come Amministrazione siamo onorati di ospitare anche quest’anno il Festival della Romagna – saluta Michela Brunelli assessore agli Eventi del Comune di CerviaSi tratta di un momento fondamentale per noi, perché ci consente di riscoprire e proporre ai nostri turisti i valori che hanno reso grande questa terra. Anche quest’anno, nel cuore di Cervia, potremo assistere ad un programma ricco di iniziative e di proposte legate alle nostre tradizioni e di questo non possiamo che ringraziare Fe.da. srl per l’ottimo lavoro svolto”. 

L’Amministrazione Comunale prosegue con soddisfazione la duratura collaborazione con il Festival della Romagna. Un evento che esalta le nostre tradizioni e le nostre eccellenze e che fa di Cervia, tutto il periodo della manifestazione, il punto di riferimento di un intero territorio– saluta Cesare Zavatta assessore alla cultura del comune di Cervia.  

Giunta alla sua nona edizione il Festival della Romagna si qualifica sempre di più come espressione del territorio e desta grande interesse per quanto riguarda i contenuti culturali e di spettacolo. – afferma Renzo Zoffoli AD di Cervia TurismoRiconosciamo grande merito agli organizzatori di Fe.da. srl perché all’interno della manifestazione vi sono sempre grandi novità, non solo dal punto di vista della programmazione, quanto piuttosto dell’apertura al territorio, ad altri grandi eventi, come ad esempio lo scambio culturale con il Carnevale della Romagna di Gambettola.  Grande apprezzamento quindi da parte di Cervia Turismo, che dalla prima edizione collabora e sostiene gli organizzatori e le attività del Festival”.

Il Comune di Galeata è onorato di presentare al Festival della Romagna, una mostra realizzata in collaborazione con il  Liceo Artistico Musicale di Forlì  – presenta Elisa Deo sindaco di Galeatacon il quale da anni collaboriamo nella realizzazione di progetti, dedicati alla valorizzazione del patrimonio storico e culturale  comunale, rapporto reso possibile  soprattutto  attraverso la consolidata collaborazione con il Prof Mario di Cicco  stimato docente di laboratorio forme e modelli di design, presso il Liceo stesso,   raffinato e conosciutissimo artista, ma prima di tutto grande estimatore del  territorio dell’Alta Valle del   Bidente che lo  ha ispirato nel muovere i primi passi nel mondo dell’arte. Da qui la mostra ispirata ai reperti conservati presso il Museo civico Mambrini di Galeata”.

Siamo molto felici ed onorati di partecipare al Festival della Romagna perché le nostre tradizioni romagnole sono un bacino culturale importantissimo che va tramandato alle nuove generazioni. – saluta Marcello Pirini vicesindaco di GambettolaGambettola vive di tradizioni, molte delle quali sono riconosciute al di fuori del nostro territorio. Pensiamo ad esempio al Carnevale, alla Mostrascambio, alle tele stampate, allo stesso settore della rottamazione, che da tradizione si è evoluto in un settore economico fondamentale. Bisogna quindi fare tesoro delle tradizioni perché sono un tassello fondamentale del nostro tessuto economico e sociale”.

“Terra di accoglienza, eccellenze ed operosità, celebrare la Romagna è oggi anche un segnale di ripartenza per i settori tra i più piegati dalla crisi pandemica: il turismo e la cultura – commenta il Presidente di AiCS Bruno Molea. L’Associazione Italiana Cultura Sport continua a sostenere il Festival della ripartenza che celebra la forza della Romagna, il suo grande impegno, passione e senso di responsabilità”.

“Come è ormai tradizione Romagna Acque Spa è attenta a tutti gli eventi che riguardano il territorio non solo sul versante economico e sociale, ma anche su quello culturale e turistico – afferma Tonino Bernabè Presidente di Romagna Acque SpA –   Le infrastrutture idriche di Romagna Acque Spa consentono da anni un adeguato approvvigionamento idrico per tutto l’anno ai comuni della costa particolarmente nel periodo estivo. Anche quest’anno formulo i miei migliori auspici per la buona riuscita del Festival della Romagna augurando che il divertimento sia condito da ampie riflessioni”.  

“Questo 2022 in cui Start Romagna raggiunge il traguardo dei 10 anni di attività si caratterizza per una accelerazione dei processi tecnologici e digitali che impattano sulla fruizione del servizio di trasporto sia in termini di maggiore accessibilità alle Informazioni, sia per lo sviluppo di nuovi canali di bigliettazione smart, quali il pagamento a bordo con carta di credito (StarTap).- afferma Alessandra Gotini Responsabile Commerciale di START ROMAGNA– In questo contesto si inserisce la formula Rail SmartPass, sviluppata per soddisfare le esigenze di un turismo esperienziale alla scoperta dei luoghi della Romagna con facile accesso alla rete di trasporto pubblico su gomma e ferroviaria, grazie alla collaborazione commerciale tra Start Romagna e Trenitalia Tper”.

La manifestazione, ideata ed organizzata da Fe.Da. srl, cresciuta sotto l’alto patrocinio del Parlamento Europeo,  gode  del patrocinio e collaborazione del Comune di Cervia, Regione Emilia Romagna, APT Servizi, Provincia di Ravenna, Provincia di Forlì Cesena, Cervia Turismo, AICS Associazione Italiana Cultura e Sport, CCIAA di Ravenna, CCIAA della Romagna, CNA, CONFARTIGIANATO, Confcommercio, Confesercenti, Asshotel, Federalberghi, Associazione Stampatori Tele Romagnole,  E’Culturalmente Aps, Associazione Casa delle Aie, Stamperia C’era Una Volta, Musa Museo del Sale, Kriterion Officina dei Sogni, Emporio delle Passioni, Libreria Bubusettete e della collaborazione di START ROMAGNA e compartecipazione di ROMAGNA ACQUE.

Programma Festival della Romagna 2022

MAGAZZINI DEL SALE

MOSTRE

TOUROPERATOR

attraverso le sue opere, realizzate con il legno degli scafi delle barche dei migranti, Massimo Sansavini racconta il dramma delle migrazioni del XXI secolo

A SCUOLA DI ARCHEOLOGIA

Presentazione ed esposizione a cura degli studenti del Liceo Artistico e Musicale di Forlì coordinati dal Prof. Mario di Cicco, Carlo Cavina, Franco Zambonelli in collaborazione con il Comune di Galeata

GENTI DI ROMAGNA

a cura di Stamperia Pascucci 1826 con disegni di Romano Buratti

ROMAGNA ARTISTICA

Mostra di ceramiche d’autore

ARREDI ANTICHI DELLA ROMAGNA

In mostra una selezione di arredi antichi della Romagna che raccontano gli stili, la moda e la storia di questa terra a cura dell’antiquario Emporio delle Passioni di Montaletto di Cervia.

LA BOTTEGA DEL CARNEVALE

 L’arte dei carristi di Gambettola 

a cura dell’Associazione Gambettola Eventi e del Comune di Gambettola

PIAZZA GARIBALDI

SPETTACOLI

17 giugno 2022 PIAZZA GARIBALDI

Ore 21.30

LA ROMAGNA  IN MUSICA: balere, night, dance, performance

ROBERTO & ROSSANO di ENERGIA ALTERNATIVA LIVE BAND

Ospiti

18 giugno 2021 PIAZZA GARIBALDI

Ore 21.30

ROMAGNA SOUND: Marcello Pieri & friends – serata anni ’90

19 giugno 2022. PIAZZA GARIBALDI

Ore 21.30

“LE STELLE DI ROMAGNA» ospite d’onore Roberta Cappelletti “La Regina della Romagna”

Orchestra Claudio di Romagna

Danza: «CARTOLINE DAL MONDO …..si riparte dalla Romagna!»  Ettore  Fantini Ass. KTITERION – Officina dei sogni

presenta Pier Giuseppe Bertaccini in arte Sgabanaza

Premio Romagna_sez. LetteraturaDavide Rondoni

TORRE SAN MICHELE

MAGAZZINI DEL SALE

INCONTRI

16 giugno 2022

Ore 20.30  MAGAZZINI DEL SALE TORRE

INAUGURAZIONE

Consegna Premio Romagna alla carriera a  MAURIZIO FERRINI

PERFORMANCE E MOSTRA

17 giugno 2022

ore 18,30  MAGAZZINI DEL SALE

CELEBRAZIONI

Incontro e premiazioni: il Festival della Romagna omaggia il territorio di Cervia  a cura di

Renato Lombardi

110° compleanno di Milano Marittima  1912-2022

20° anno dalla costituzione della società denominata Parco della Salina di Cervia

50° anno della manifestazione “Cervia Città Giardino”

30^ edizione de “La spiaggia ama il libro”

20° anno dall’apertura della Casa delle Farfalle

Consegna Premio Romagna_sez. Territorio alla Società Parco della Salina di Cervia

Consegna Premio Romagna_Sez. Cultura alla manifestazione “La spiaggia ama il libro”

17 giugno 2022

Ore 21.15  TORRE SAN MICHELE

CARI POETI DI ROMAGNA

Il Festival ricorda MARINO MONTI: letture, musiche, ricordi.

Miro Gori legge Nino Pedretti

Elio Pezzi legge Tonino Guerra

Radames Garoia legge Marino Biondi

Mario Proli legge Mario Vespignani

Silvia Dall’Ara legge Grazia Deledda in Romagna

Maurizio Casali legge Lorenzo Stecchetti

Presenta Pietro Caruso

18 giugno 2022

Ore 21.15  TORRE SAN MICHELE

MARE, ARTE, ROMAGNA: un viaggio nell’arte della Romagna

con  Alessandra Righini storica dell’arte ed ospiti

Premio Romagna sez.  Arte a Helena Hamerski

19 giugno2022

Ore 21.15  TORRE SAN MICHELE

ROMAGNOLI IN LIBRERIA

LA ROMAGNA AGLI OCCHI DI  DAVIDE RONDONI

Intervistato da  Pietro Caruso giornalista e saggista

IL FESTIVAL DEI BAMBINI

PIAZZETTA PISACANE                              

16 giugno 2022 ore 21.00

GIORNALISTI IN PIAZZETTA

Laboratorio di piccolo giornalismo con Lo Spunk a cura di Milena Monti, direttrice del giornale delle bambine e dei bambini. Organizzato da Libreria Bubusettete di Cervia

Festival della Romagna
Cervia 16-19 giugno 2022
Un Festival che è sempre più una esperienza,
una full immersion culturale emozionale e di divertimento,
che anche in questa edizione mette in vetrina talento, ironia e saggezza dei romagnoli.